La divisione Agro di BASF Italia organizza l’evento “Seminiamo Fiducia”

Dal 28 febbraio al 2 marzo presso il Pala Congressi di Rimini

Dal 28 febbraio al 2 marzo, presso il Pala Congressi di Rimini, si svolge l’evento nazionale Seminiamo Fiducia, ideato, organizzato e gestito dalla Divisione Agro di BASF Italia. Presenti oltre 800 ospiti tra clienti, enti ufficiali, agricoltori, tecnici e stampa di settore: una vera e completa rappresentanza dell’attuale filiera agroalimentare nazionale.
Più che ad un semplice evento, Seminiamo Fiducia somiglia una moderna kermesse, caratterizzata da un programma ricco di interventi, incontri e approfondimenti, da vivere in piena libertà. Attraverso Seminiamo Fiducia, BASF si apre ai propri interlocutori, per confrontarsi, ascoltare attivamente e soprattutto dialogare con chi, di agricoltura, se ne intende.
"L’evento che va in scena a Rimini rappresenta un’ottima occasione per parlare di innovazione, sia a livello di prodotto, che di processo, che approccio al mercato – dichiara Alberto Ancora, nuovo Country Management Crop Protection Italy. E’ dedicato a chi in agricoltura investe e lavora e a tutti coloro che hanno voglia di sentir parlare del futuro del nostro settore. Personalmente, dopo 4 anni trascorsi all’estero, considero Seminiamo Fiducia anche un’ottima occasione per riprendere il dialogo con una parte importante dell’agricoltura italiana".
Il programma di Seminiamo Fiducia si snoda in diverse giornate per permettere agli ospiti di incontrarsi e dialogare attivamente, tra loro e con BASF, garantendo ad ognuno possa godere tempo e tranquillità necessari per trarre dall’evento il maggior beneficio professionale possibile. Al Pala Congressi, infatti, BASF ha strutturato lo spazio espositivo in modo da permettere ad ognuno degli ospiti di scegliere le relazioni da seguire e di avere il tempo necessario per alimentare relazioni con gli altri partner di filiera.
Mentre alcune sale tematiche ospitano relazioni finalizzate ad illustrare i programmi di difesa BASF dedicati a vite, frutta, ortive e colture industriali, un’ampia ed interattiva area istituzionale sempre attiva offre una panoramica su progetti nazionali, oltre ad aprire una finestra sul pensiero strategico che guida l’azienda nel modo di pensare ed agire. A ciò si aggiunge una terza area espositiva, che permette di conoscere più’ da vicino le 12 nuove agro-soluzioni che BASF si accinge a lanciare sul mercato per contribuire al successo della moderna agricoltura.
“Siamo orgogliosi di offrire ai nostri ospiti giornate intense ed interessanti – commenta Antonella Licheri, Marketing Manager della Divisione Agro Italia – lasciando loro la libertà di avvicinarsi ai contenuti di maggior interesse. A Rimini, il lancio dei 12 nuovi prodotti dedicati al mondo agrochimico conferma il nostro costante impegno a fianco di chi opera in agricoltura, mentre la nuova campagna di comunicazione ribadisce come con passione, competenza e collaborazione reciproca sia possibile Seminare Fiducia anche in scenari socioeconomici difficili”.
Uno degli obiettivi strategici di BASF, che emerge chiaramente dall’evento riminese, consiste nell’offrire soluzioni sostenibili che incontrino, o addirittura anticipino, le esigenze della filiera e, in particolare, dell’utilizzatore finale. Si tratta di un processo in continua evoluzione che spinge l’azienda a rinnovare costantemente il portafoglio prodotti, oltre che a promuovere servizi e supporti innovativi.
“Siamo consapevoli di essere legati alla filiera attraverso una rete di rapporti basati su coerenza, trasparenza e fiducia reciproca e fieri di poter offrire soluzioni globali dedicate all’agricoltore, ovvero in grado di superare la tradizionale soglia della protezione in campo – dichiara Angelo Stradiotti, Sales Manager della Divisione Agro Italia. L’entusiasmo e dall’affluenza che il nostro evento riminese ha scatenato dimostra che i nostri partner commerciali condividono con noi la passione finalizzata al successo della nostra agricoltura”.

Per maggiori informazioni: www.seminiamofiducia.it


Pubblica un commento