La Cassa per la proprietà contadina

Agevolerà solo gli acquisti di terreni dei giovani
paesaggioColtivazioniVarie.jpg

Bruxelles ha respinto la richiesta della proroga del regime di aiuti della Cassa per la formazione della proprietà contadina. Ma l’attività di riordino fondiario non si ferma.

L’Ismea che gestisce lo strumento che agevola l’acquisto dei terreni prosegue gli interventi finalizzandoli solo ai giovani. A fine dicembre infatti ha ottenuto il disco verde a un nuovo regime di aiuti dedicato agli under 40. Prosegue inoltre  l’istruttoria delle pratiche presentate prima della fine dell’anno. Per i giovani i mutui agevolati per acquistare la terra si affiancano al "subentro" l’altro strumento gestito dall’Ismea per favorire il turn over nei campi.

L’Istituto presenterà presto anche un nuovo regime senza aiuti di stato per agevolare con condizioni comunque più favorevoli rispetto a quelle di mercato gli agricoltori nella fascia di età tra i 40 ei 50.


Pubblica un commento