KUBOTA acquista il 32% di Kverneland

Kubota.jpg

Altro possibile tourbillon nel settore della meccanizzazione agricola. Kubota, Cnh Global e i cinesi di Chery Heavy Industries vorrebbero mettere le mani su Kverneland, colosso norvegese delle attrezzature agricole. I giapponesi di Kubota hanno fatto il primo passo con un’offerta da circa 170 milioni di euro per l’acquisto del 100% delle azioni Kverneland, quotate alla borsa di Oslo (8,50 corone norvegesi per azione). Nell’arco di pochi giorni è arrivata la manifestazione d’interesse all’acquisto a un prezzo maggiorato (pare attorno alle 9,50 corone per azione, circa 240 milioni di dollari totali) di Cnh global e di Chery Heavy. A quel punto Kubota ha rotto gli indugi e il 21 dicembre 2011 ha comunicato di aver chiuso positivamente la trattativa con Umoe As, il maggiore azionista di Kverneland, per l’acquisto del 31,8% delle azioni totali a un prezzo rialzato: 10,50 corone norvegesi ad azione. Ora si attendono le mosse degli altri competitor che potrebbero rilanciare sul restante pacchetto azionario, così come non si esclude che Kubota possa arrivare in tempi relativamente brevi alla maggioranza assoluta o al 100% delle quote. Kverneland ha attualmente 2.500 dipendenti ed è presente nei comparti lavorazione terreno, semina, fertilizzazione e fienagione.
 

 


Pubblica un commento



Pubblica un commento

New Business Media © 2017 New Business Media Srl. Tutti i diritti riservati.
Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano | Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965
css.php