Il Gruppo 24 ORE realizza una ricerca sull’intera filiera del comparto vino

L'obiettivo รจ quello di individuare i trend futuri del settore

Per fare il punto sul comparto vitivinicolo italiano, il Gruppo 24 ORE con le proprie riviste specializzate VigneVini, GDOWEEK, MARK UP, Bargiornale e Ristoranti-Imprese del Gusto realizza una ricerca finalizzata all’analisi dell’intera filiera del comparto vino, dai luoghi di produzione a quelli della vendita e del consumo, senza trascurare le modalità di comunicazione adottate dai leader.
L’obiettivo è quello di individuare i trend futuri di settore per gli operatori del “sistema Vino”.
Proprio nel corso del Vinitaly verrà condotta una parte dell’indagine, realizzata in collaborazione con Marilena Colussi, Direttore di Ricerca tendenze alimentari e sociali e Duepuntozero Research, mirata a raccogliere informazioni e opinioni direttamente tra i professionisti del settore. Un’altra parte della ricerca sarà condotta via web sui consumatori prima della manifestazione.
Grazie all’accordo con Vinitaly, i visitatori della fiera potranno partecipare alla ricerca rispondendo ad alcune domande attraverso l’utilizzo di un QR code, oppure raggiungendo i touch screen presenti presso gli info point della fiera e lo stand del Gruppo 24 ORE (galleria tra pad. 4 e pad. 5 stand 13-16). Le prime evidenze emerse dalla ricerca verranno presentate in tempo reale nel corso della tavola rotonda "Tradizione, evoluzione o rivoluzione: come cambia il vino?" che si svolgerà presso Vinitaly martedì 27 marzo alle ore 15.00, Centrocongressi Europa Sala Salieri. All’incontro, moderato da Lorenzo Tosi giornalista di VigneVini, parteciperanno alcuni esponenti di rilievo del settore vitivinicolo italiano: Riccardo Cotarella, enologo e docente di viticoltura ed enologia all’Università della Tuscia di Viterbo, Graziana Grassini, enologo e Christian Scrinzi, direttore enologico e di produzione del Gruppo Italiano Vini.


Pubblica un commento