8° Info Biogas: La svolta energetica – Il futuro nelle rinnovabili

Il 19 gennaio 2012 presso il Centro Fiera di Montichiari
BTS_infobiogas_2012.jpg

Di energie rinnovabili, alternative e di biogas si parla ormai da tempo. Ma sono in pochi a conoscere realmente l’enorme lavoro, le tecnologie e la ricerca che stanno dietro a ogni singolo impianto, che si propone di produrre energia da fonti rinnovabili nella maniera più efficiente possibile.
Proprio per informare e formare gli addetti ai lavori e le persone che intendono avvicinarsi a questa realtà, è nato Info Biogas, un convegno super partes che, accantonate diatribe e regole di mercato, cerca di analizzare con i maggiori esperti europei del settore, la situazione attuale del biogas, e più in generale delle rinnovabili, nel mondo studiando nuove soluzioni, approcci all’avanguardia tecnologie a maggiore efficienza.
L’Info Biogas, giunto all’ottava edizione, negli appuntamenti precedenti ha registrato un numero crescente di consensi, interessando e informando i principali protagonisti italiani ed europei del settore. Erano circa quattrocento, tra relatori e partecipanti, le persone presenti nel 2011. Numero che si conta di superare nell’edizione 2012.
Info Biogas si terrà il 19 gennaio 2012 a partire dalle ore 8:30 presso il Centro Fiera di Montichiari, in provincia di Brescia. Il convegno internazionale, il più importante del settore in Italia, ospiterà relatori provenienti da Germania, Austria, Italia, Svizzera e Svezia. L’appuntamento propone interessanti approfondimenti per chi è già un veterano del settore e offre ai neofiti del tema le basi giuste per maturare un’idea chiara e fondata su dati concreti su biogas ed energie rinnovabili.
Il convegno sarà suddiviso in quattro parti, dedicate ad altrettante tematiche.
Il primo tema sarà quello del “biogas in Europa” seguito da “L’efficienza biologica”.
Ad aprire il convegno Arthur Wellinger, Presidente EBA, che parlerà del biogas in Europa a nome dell’European Biogas Association , seguito da Josef Pellmeyer, Presidente Fachverband, che si occuperà, invece, di analizzare i nuovi approcci per una produzione sostenibile di biogas.
Si continua poi con il terzo e quarto tema: “Il biogas fatto bene” e “Il biometano e la gassificazione”.
Al termine di ogni segmento verrà lasciato ampio spazio a domande e interventi da parte dei presenti, moderati da Roberto Bartolini dell’Informatore Zootecnico.
A metà del convegno, dopo aver affrontato i primi due blocchi tematici, verrà effettuata l’assegnazione di un premio di rilievo internazionale: il “Biogas Award 2012”. Destinato all’impianto che ha raggiunto le migliori performance su base annua.
Solo per citare alcuni numeri, l’impianto primo classificato del 2011 ha avuto un numero di ore di produzione piena pari a 8.693, mentre il decimo classificato è arrivato a 8.200 ore. La differenza è minima, a testimonianza di prestazioni molto elevate in un numero considerevole di casi.
La partecipazione al convegno è completamente gratuita, per iscriversi online basta andare all’indirizzo http://www.bts-biogas.com. È prevista, la traduzione simultanea per gli interventi dei relatori stranieri.
Il giorno seguente, 20 gennaio, si terrà anche una visita guidata a un impianto di biogas con incontro alle ore 10. Informazioni più dettagliate saranno fornite durante il convegno.
Per maggiori informazioni in merito all’8° Info Biogas, visitate il sito www.bts-biogas.com, dove è possibile scaricare anche il programma completo del convegno, contattate il numero 0474 370119 o scrivete a info@bts-biogas.com.


Pubblica un commento