Tavolo suinicolo, moratoria dei debiti e un marchio unico per la qualità

suini-533x400.jpg

Durante l’incontro il ministro Martina ha presentato le azioni del Ministero a supporto della suinicoltura nazionale

L’articolo Tavolo suinicolo, moratoria dei debiti e un marchio unico per la qualità è un contenuto originale di Terra e Vita.

La riunione del tavolo nazionale della filiera suinicola, presieduto dal ministro Maurizio Martina, si è svolta il 14 giugno a Brescia. Alla riunione erano presenti l’Assessore all’agricoltura della Regione Lombardia Gianni Fava, rappresentanti del ministero della Salute e le principali organizzazioni di rappresentanza del mondo allevatoriale, della trasformazione, della mangimistica, della distribuzione e vendita. Durante l’incontro il ministro Martina ha presentato le azioni del Ministero a supporto della suinicoltura nazionale. In particolare sono state proposte:

–   conferma della compensazione Iva per le carni suine anche il 2017;

–   allargamento e semplificazione della moratoria dei debiti degli allevatori con il pagamento diretto degli interessi dei mutui sostenuti;

–   creazione di un marchio unico nazionale per i regimi di qualità, che aiuti a valorizzare i tagli di carne suina italiana non utilizzati per i prosciutti Dop;

–   sostegno all’export attraverso un rafforzamento dell’azione diplomatica per la rimozione delle barriere sanitarie a partire dal mercato cinese;

–   campagne di comunicazione e promozione a sostegno di tutto il sistema.