Storico incontro tra Mipaaf e florovivaisti

flower.jpg

Una delegazione di florovivaisti ha incontrato il ministro Maurizio Martina e una fitta schiera di funzionari del Mipaaf

Leggi l’articolo originale Storico incontro tra Mipaaf e florovivaisti su Terra e Vita.

Una delegazione di florovivaisti ha incontrato il ministro Maurizio Martina e una fitta schiera di funzionari del Mipaaf. I presenti al Tavolo hanno commentato: «mai il nostro settore è stato così unito ed è da questo che nasce la forza per combattere la crisi e la volontà di continuare questa sinergia per fare la nostra parte nel contribuire allo sviluppo del Paese».

Sostanzialmente tre i temi caldi trattati nel corso dell’incontro, si legge in una nota di Assofloro Lombardia. Il primo grande risultato è il decreto ministeriale che definisce ufficialmente libero l’intero territorio italiano (esclusa una limitata zona della Puglia) dalla Xylella, con i risvolti che questo implica per i rapporti commerciali internazionali. Si è poi parlato di cooperazione Fitosanitaria con paesi terzi e, altro tema davvero caldo, di misure sulla detraibilità fiscale in ambito verde.

E’ stata portata l’attenzione anche al mercato Floro Vivaistico Nazionale. Deve ripartire per le aziende, ma anche per l’ambiente, per il turismo, per ridare linfa al patrimonio immobiliare. Il Presidente di Assoflorolombardia Nada Forbici, nel pomeriggio, ha avuto un incontro a Montecitorio con il Presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati.

Tante le eccezionalità di questa storica giornata: coesione dei distretti e Associazioni di tutta Italia, collaborazione tra pubblico e privato, Camera e Senato insieme sulla stessa questione!

Il Ministro ha apprezzato la coesione, la pacatezza dei toni, l’unità di intenti, dalla Sicilia alla Lombardia. Ha  promesso di continuare a lavorare per sostenere il settore e ha chiesto di mantenere il tavolo di lavoro.

Il florovivasmo (120mila unità lavorative) fattura 1,8 miliardi di euro.