SIS-Società Italiana Sementi. Giornate tecniche riso

logo-SIS.jpg

Dal 7 settembre visitate ai campi SIS ottimismo dei tecnici sul raccolto

Leggi l’articolo originale SIS-Società Italiana Sementi. Giornate tecniche riso su Terra e Vita.

Sarà possibile vedere le prove varietali ed osservare sul campo le principali novità di prodotto

 

Dalla prossima settimana si aprono le visite ai campi sperimentali di riso della SIS – Società Italiana Sementi. I tecnici SIS guideranno gli agricoltori per mostrare le prove varietali ed osservare sul campo le principali novità di prodotto.

In particolare le “Giornate Tecniche Riso 2015” si svolgeranno nei giorni:

 

  • 7 settembre a Gambarana, in provincia di Pavia, in collaborazione con il Consorzio agrario Terrepadane

 

  • 9 settembre a San Pietro Mosezzo, nel Novarese, in collaborazione con il Consorzio Agrario del Piemonte Orientale. Questa seconda giornata sarà in parte dedicata anche alla soia.

 

Le giornate prevedono la visita ai campi sperimentali del “PROGRAMMA RISO SIS 2015”, dove sarà presentata l’ampia ed apprezzata gamma delle varietà SIS, insieme alle nuove proposte per la prossima annata agraria

 

Questi incontri costituiranno inoltre per i partecipanti un’occasione di confronto sui principali temi riguardanti l’annata risicola e l’imminente raccolta.

 

 

 

  • SIS-Società Italiana Sementi Spa

 

SIS è la prima società sementiera tutta italiana, leader nei cereali e nel riso. Ha sede a San Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna ed è controllata dal sistema dei Consorzi agrari italiani. Negli anni ha concentrato risorse umane e finanziarie nella ricerca, per mettere a disposizione dei produttori i migliori prodotti. A questa attività si è affiancata un’intensa attività di sperimentazione su materiali provenienti dai più importanti costitutori italiani ed esteri, pubblici e privati. Grazie a questo impegno SIS ha rinnovato ed ampliato il proprio catalogo, che oggi è il più completo esistente sul mercato. L’attività di “breeding” è focalizzata prioritariamente sui frumenti duri e teneri e sul riso e ha le proprie basi operative nelle due Aziende sperimentali di SIS, l’Azienda Idice (42 ha ) e l’Azienda Cantaglia (95 ha ), in cui si concentrano le prime fasi di incrocio e selezione. E’ inoltre attiva una rete sperimentale autonoma che gestisce otto località di prove parcellari di cereali autunno-vernini e quattro di riso