Sementi erba medica, fissato il prezzo interprofessionale

Medicago sativa in bloom (Alfalfa)

Il comitato economico fissa il prezzo interprofessionale per il raccolto 2015

Leggi l’articolo originale Sementi erba medica, fissato il prezzo interprofessionale su Terra e Vita.

ll Comitato economico interprofessionale per la moltiplicazione delle sementi foraggere ha fissato il prezzo “interprofessionale” di riferimento per il raccolto 2015 di seme di erba medica in 2,90 euro/kg di prodotto pulito, al netto cioè di ogni tara e scarto.

Tale prezzo rappresenta l’importo che le ditte sementiere si impegnano a corrispondere all’agricoltore per ritirare il raccolto delle sementi in natura, un’opzione alternativa rispetto a quello indicato dalla Borsa merci di Bologna ogni settimana e a quello prestabilito tra le parti alla firma del contratto di coltivazione. Per il raccolto 2016, cioè per i prossimi contratti, il Comitato ha stabilito inoltre un acconto, pari a 1 €/kg di prodotto pulito da liquidare entro 60 giorni dal ritiro della produzione.

«L’intesa testimonia il percorso comune di collaborazione fra Assosementi e Coams a favore di una maggiore garanzia e trasparenza nelle relazioni tra le ditte sementiere e gli agricoltori moltiplicatori» ha commentato il nuovo coordinatore del Comitato, Giovanni Laffi. Il Presidente della Sezione foraggere di Assosementi, Luigi Ferri ha aggiunto «per accrescere la produzione interna e restare competitivi sui mercati globali bisogna puntare su qualità e tracciabilità delle produzioni».