Salvi Vivai, esempio di eccellenza nel welfare aziendale

Leader non solo nella produzione di piante

www.agricoltura24.com/

Salvi Vivai è tra le tre aziende italiane più virtuose nel welfare aziendale del settore Agricoltura: è il risultato del progetto “Welfare Index PMI”, il primo indice di valutazione del livello del welfare aziendale nelle Piccole Medie Imprese italiane grazie al quale ogni anno le imprese potranno accedere a un servizio gratuito per misurare le proprie iniziative di welfare e confrontarsi con le esperienze più avanzate del loro settore. Promosso da Generali Italia, con la partecipazione di Confagricoltura e Confindustria, l’indagine ha visto la partecipazione di 2.140 imprese di tutti i settori produttivi e ha permesso di realizzare il primo rapporto nazionale sullo stato del welfare nelle PMI.
“Abbiamo partecipato all’indagine attraverso Confagricoltura e con grande piacere siamo stati invitati alla premiazione che si è svolta l’8 marzo a Roma durante la presentazione del rapporto annuale 2016” dichiara Silvia Salvi, amministratore di Salvi Vivai. “Come azienda abbiamo sempre creduto nei valori dell’innovazione, della formazione continua e della motivazione, proprio per questo siamo particolarmente contenti di essere stati premiati tra le migliori “case history” di riferimento nel nostro settore. In tutti i nostri 50 anni di attività, infatti, abbiamo sempre voluto far sentire i collaboratori parte attiva dell’azienda come promotori di idee e di innovazione. Allo stesso tempo pensiamo che le discussioni e il confronto a tutti i livelli sia un fattore determinante per il miglioramento dell’azienda stessa. Mi rende particolarmente orgogliosa comunicare che molti nostri collaboratori lavorano con noi da oltre 20 anni: è come fossimo una vera e propria famiglia!”
Le attuali posizioni di vertice all’interno di Salvi Vivai sono infatti in gran parte occupate da collaboratori che hanno iniziato giovanissimi a lavorare in azienda e che, dopo un percorso di crescita all’interno dell’azienda, sono maturati fino ad arrivare ad esserne i responsabili. Salvi Vivai, infatti, è da sempre attiva con corsi di formazione rivolti ai vari settori aziendali: amministrativo, commerciale, produttivo.
“Questo premio segna per noi non un punto di arrivo, ma uno stimolo per proseguire così come abbiamo fatto fino ad ora, credendo nei nostri collaboratori per un miglioramento continuo” conclude Silvia Salvi.


Pubblica un commento