Pubblicato il bando ristrutturazione vigneti in Umbria

vigneto_1200x800-600x400.jpg

Il termine ultimo per la presentazione della domanda è stato fissato al 15 giugno

L’articolo Pubblicato il bando ristrutturazione vigneti in Umbria è un contenuto originale di Terra e Vita.

L’Umbria ha pubblicato il bando per gli aiuti alla ristrutturazione e riconversione di vigneti. Beneficiari sono le persone fisiche o giuridiche che conducono vigneti con varietà di uve da vino o che sono in possesso di autorizzazioni valide al reimpianto di vigneti (sono escluse le autorizzazioni per nuovi impianti). Le domande possono essere presentate da imprenditori agricoli singoli e associati, società di persone e di capitali esercenti attività agricola, cooperative agricole, organizzazioni di produttori vitivinicoli riconosciuti e consorzi di tutela dei vini a Dop/Igp riconosciuti.

I progetti possono essere singoli oppure collettivi, ovvero relativi a una pluralità di produttori associati all’organismo associativo titolare del progetto.

Le attività ammissibili sono la riconversione varietale, la ristrutturazione e il miglioramento delle tecniche di gestione dei vigenti, da attuarsi tramite: estirpazione e reimpianto di un vigneto nella stessa azienda, reimpianto con autorizzazione al reimpianto, reimpianto anticipato, sovraninnesto, modifica della struttura di sostegno di un vigneto esistente, rinfittimento e/o rimpiazzo di fallanze all’interno di un vigneto.

A ettaro i contributi ammontano a mille euro per l’estirpazione, 10mila-12mila euro per il reimpianto. 3mila-3.500 euro per il sovrainnesto, 2.500-3mila euro per la modifica delle strutture di sostegno, mille-duemila euro per il rinfittimento/rimpiazzo. A questi si somma un indennizzo per le perdite di reddito di duemila euro/ettaro in caso di estirpazione e reimpianto e mille euro/per il sovrainnesto.

È possibile scegliere il pagamento anticipato (su cauzione) o a collaudo.

La domanda di sostegno dovrà essere presentata entro il 15 giugno.