Progetto RIDUCAREFLUI. La giornata in campo il 13 ottobre

Le soluzioni operative per rispettare la direttiva Nitrati
progettoRiducareflui.jpg

La Giunta Regionale del Veneto ha finanziato un progetto di ricerca di durata biennale, affidandone la realizzazione a Veneto Agricoltura. Il Progetto intende approfondire e valutare le soluzioni attualmente disponibili per ridurre l’inquinamento delle acque di falda derivante dall’utilizzo di effluenti di allevamento (EA) su terreni agricoli nell’ambito del bacino scolante della laguna di Venezia.

La Direttiva Nitrati impone il rispetto di limiti quantitativi inferiori a quelli normalmente praticati dalle aziende agrarie; in particolare, nelle zone designate come vulnerabili ai nitrati, le quantità impiegabili sono state sensibilmente ridotte. Queste disposizioni spingono gli allevatori, che fino ad oggi hanno privilegiato l’uso agronomico come soluzione allo smaltimento degli EA, a prendere sempre più in considerazione i sistemi integrativi o alternativi per ridurre l’onere che devono sostenere per la loro corretta gestione.

LA GIORNATA IN CAMPO IL 13 OTTOBRE

Il 13 ottobre presso l’azienda pilota dimostrativa Diana di Veneto Agricoltura a Mogliano Veneto (TV) si terrà la prima edizione della giornata in campo dedicata alle attrezzature per la distribuzione e la valorizzazione agronomica degli effluenti zootecnici. Nel corso della giornata verranno presentate e commentate dal prof. Luigi Sartori dell’università di Padova alcune attrezzature particolarmente innovative.

Per informazioni:
Veneto Agricoltura
Tel. 049 8293897
Fax 049 8293722
riducareflui@venetoagricoltura.org
www.venetoagricoltura.org

 


Pubblica un commento