Prezzi dei prodotti ortofrutticoli

Composition with groceries and basket isolated on white.

Dati delle Camere di Commercio elaborati da Bmti (27 marzo)

L’articolo Prezzi dei prodotti ortofrutticoli è un contenuto originale di Terra e Vita.

L’andamento dei prezzi dei principali prodotti ortofrutticoli rilevati presso i mercati all’ingrosso italiani ed elaborati dalla Borsa Merci Telematica Italiana (BMTI). Per ogni piazza (Bologna, Milano, Padova, Roma) sono riportati il prezzo (€/kg), la variazione % sulla settimana e sull’anno precedente e il trend degli ultimi 12 mesi.

 

Arance

Prezzi ancora in aumento per quanto riguarda le arance pigmentate, in particolare le diverse cultivar tardive della tipologia Tarocco. I freddi di gennaio hanno notevolmente ridotto i quantitativi per le arance tardive. Si sono osservati i primi scarichi di arance bionde tipo Ovale con quotazioni medie. Prezzi stabili per le arance bionde di origine spagnola.

Asparagi

Prezzi in leggero calo. Negli ultimi giorni le temperature medio basse hanno rallentato la produzione soprattutto nelle aree centrosettentrionali dove era appena iniziata. La qualità è elevata. Da segnalare anche limitati quantitativi di asparago bianco di produzione sia italiana che spagnola e greca.

Fave

Prezzi in calo a causa del forte incremento di produzione. La qualità si mantiene ancora buona, soprattutto per il prodotto di provenienza laziale e toscano.

Limoni

Prezzi in leggero aumento; andamento peraltro consueto in questo periodo dell’anno che tradizionalmente veniva collegato all’aumento del consumo delle fragole. Qualità buona. Leggero incremento dei prezzi per alcune varietà locali quali la Favetta.

Mele

Prezzi invariati per la maggior parte delle cultivar. Da segnalare leggeri incrementi per la Fuji e le altre tipologie rosse. Terminata la cv. Envy. Il livello di domanda nel complesso si mantiene elevato e la qualità è ancora buona soprattutto per la Golden.

Pomodori

Andamenti diversificati a seconda della tipologia di prodotto. Leggero calo per il ciliegino, da molto tempo su livelli particolarmente elevati. Si mantiene stabile su un livello elevato il prezzo per la tipologia Piccadilly. In calo tutti i pomodori verdi la cui produzione è già superiore rispetto alle richieste del mercato, le quotazioni sono ancora medie. Leggero aumento per il pomodoro rosso a grappolo, su livelli di prezzo medio alti; in arrivo quantitativi ancora non rilevanti di prodotto dall’Olanda.

Zucchine

Produzione in aumento anche nelle regioni settentrionali. Si osserva un calo di interesse per il prodotto siciliano. Le quotazioni possono ancora essere considerate su livelli medi, ma è probabile che si assista ad ulteriori cali.

 

Scarica i prezzi dei prodotti ortofrutticoli