POLIZZE AGEVOLATE/2. PREZZI MAX Fissati per decreto

Fissazione dei prezzi unitari massimi delle produzioni agricole
coltivazioneGrappoliUva.JPG

Si completa il quadro normativo riguardante le assicurazioni dei prodotti agricoli con la fissazione dei prezzi unitari massimi delle produzioni agricole, delle strutture aziendali e delle produzioni zootecniche, applicabili per la determinazione dei valori assicurabili al mercato agevolato nell’anno 2010, in attuazione del Piano assicurativo agricolo nazionale.

Un decreto del Mipaaf del 25 marzo 2010 ha fissato tali valori per prodotto o gruppo di prodotti della medesima specie botanica o gruppo varietale delle produzioni vegetali. Per le produzioni vegetali vale la media dei prezzi dei singoli prodotti nel triennio 2007-2009: importi massimi entro cui devono essere contenuti i prezzi unitari per determinare i valori delle produzioni assicurabili nel 2010; in sede di stipula delle polizze, le parti contraenti possono convenire di applicare anche prezzi inferiori, in base alle caratteristiche qualitative e alle condizioni locali di mercato.

– Per il riso da seme il prezzo stabilito per la corrispondente varietà, può essere maggiorato fino a 7,75 €/q. Al certificato di polizza dev’essere allegato il contratto di coltivazione quale riso da seme, per i controlli da parte della Regione territorialmente competente.

– Per le produzioni biologiche, il prezzo stabilito per il corrispondente prodotto ottenuto con le tecniche agronomiche ordinarie, a conclusione del periodo di conversione, può essere maggiorato fino al 20%. In tale caso, al certificato di polizza dev’essere allegato l’attestato dell’Organismo di controllo preposto, per le successive verifiche della Regione territorialmente competente, e sul certificato stesso dev’essere riportata la dicitura “produzione biologica”.

– I prezzi massimi erano attesi soprattutto nel settore viticolo in relazione al fatto che il ricorso alle assicurazioni dei raccolti potrebbe essere nel 2010 maggiore rispetto agli altri anni grazie alla specifica misura di aiuto inserita nel piano di sostegno comunitario previsto dalla nuova Ocm vino. Tali valori massimi assicurabili prevedono una forbice notevole a seconda della varietà di uva e dei vini che ne derivano per cui si passa da valori minimi intorno a 30 €/q a valori decuplicati per le uve più pregiate, ma con una media che oscilla intorno a 80/100€/q.

 

VINI, VALORI MASSIMI ASSICURABILI PER IL 2010

Prodotto

Prezzi massimi €/100 kg – Iva esclusa)

UVA DA VINO DOC-DOCG BIANCA

Cartizze 233,33
Castelli romani 25,00
Falanghina 60,83
Fiano di Avellino e similari 98,33
Franciacorta 128,33
Garda Chardonnay Brescia 68,33
Gavi di Gavi 110,00
Greco di Tufo 108,33
Lugana superiore Brescia 125,00
Monferrato bianco 45,83
Monti Lessini (Durello) Verona 32,83
Moscato 79,33
Moscato (Trentino) 130,00
Moscato d’Asti 97,88
Moscato di Scanzo 196,67
Moscato Oltrepò Pavese 58,33
Moscato Udine e Gorizia 60,00
Nosiola 105,00
Orvieto, Greghetto, Verdicchio 41,00
Picolit, uve per Elba 286,67
Pinot bianco Udine e Gorizia 73,33
Ribolla Gialla 106,67
Ribolla Gialla Udine e Gorizia 96,67
Roero Arneis 101,67
San Martino d.B. (Tocai) Brescia 70,00
Sauvignon Trento 126,67
Sauvignon Udine e Gorizia 96,67
Soave uve da Recioto Verona 110,00
Soave uve per il Classico Verona 56,67
(Tocai) Friulano 68,33
Trebbiano d’Abruzzo e similari 34,00
Uve per Prosecco 105,00
Verduzzo Friulano 70,00
Verduzzo Friulano (Pordenone) 49,33
Vernaccia di San Gimignano 71,67
Vignanello Viterbo e Rieti 34,33
 

UVA DA VINO DOC-DOCG NERA

Aglianico 65,00
Barbera 46,42
Bardolino uve per Docg Verona 78,33
Brachetto d’Acqui 148,20
Dolcetto d’Acqui Alessandria 54,00
Garda classico Groppello Brescia 73,33
Grignolino 50,83
Lambrusco, Sangiovese 35,17
Montepulciano, Lago di Corbara 42,67
Nebbiolo da Barbaresco 120,00
Nebbiolo da Barolo 221,67
Primitivo 38,33
Refosco, Freisa Langhe e similari 75,00
Sangiovese per Brunello e similari 213,33
Schiava di Caldaro (Alto Adige) 100,00
Uva atta a produrre Vino Nobile 130,00
Uve per Doc Bolgheri 300,00
Uva per Chianti 81,67
Uva per Chianti Classico, Elba 153,33
Uva per Chianti sotto-zone 93,33
Uve per Bardolino 34,83
Uve per Recioto, uve per Amarone 161,67

Pubblica un commento