Patata, tante produzioni tipiche regionali per un’eccellenza italiana

InvitoPatateDiNicchia_Slide

Romagnoli, una delle principali realtà nazionali nella lavorazione e commercializzazione della patata, ha realizzato una mappatura dei principali presidi territoriali e del loro apporto ai piatti della tradizione regionale

Leggi l’articolo originale Patata, tante produzioni tipiche regionali per un’eccellenza italiana su Terra e Vita.

Pochi ne sono a conoscenza ma, insieme ai tanti prodotti agroalimentari DOC e IGP, l’Italia vanta un’insospettabile e radicata tradizione regionale di eccellenza anche nelle patate che esprime diverse varietà tipiche di assoluto pregio. Romagnoli, una delle principali realtà nazionali nella lavorazione e commercializzazione di prodotti ortofrutticoli e, in particolare, delle patate, conferma il proprio impegno alla valorizzazione della patata come eccellenza alimentare italiana svelando questo patrimonio strettamente legato alle tradizioni locali e ai singoli areali di produzione. Si tratta di un patrimonio culturale e di diversità in gran parte da riscoprire, tutelare e valorizzare, come sta facendo da anni l’Azienda di Molinella (BO), anche perché questi presidi territoriali presenti dal Trentino alle Isole forniscono da sempre un contributo fondamentale di autenticità e gusto ad alcune delle specialità più amate della cucina regionale. Proprio per evidenziare la presenza e l’importanza di questi piccoli “santuari” regionali della patata italiana, Romagnoli ha realizzato una mappatura dei principali presidi territoriali e del loro apporto ai piatti della tradizione regionale. Da un capo all’altro del Paese, la geografia d’Italia si popola di varietà tipiche e di piatti in un viaggio tra terre e sapori che spazia dalla Terre Alte Trentino per il tortel di patate alla Novella di Siracusa per le patate vastase e la pasta, patate e zafferano, passando per la Patata di Rotzo (VI) e il baccalà alla vicentina e la Novella di Galatina (LE) per la pitta di patate leccese e il riso, patate e cozze della tradizione barese. Romagnoli per questa mappare le tipicità regionali delle patate ha fatto affidamento sulla sua estrema conoscenza del panorama produttivo nazionale, acquisito negli anni grazie alla sua continuativa attività di fornitura di patate da seme ai produttori locali in un clima di collaborazione e sviluppo della filiera. “Ci stiamo spendendo da tempo perché alla patata sia riconosciuto il suo ruolo di autentica eccellenza alimentare italiana” – dichiara Giulio Romagnoli, Amministratore Delegato di Romagnoli Fratelli SpA. “Il nostro obiettivo è avvicinare i consumatori al valore culturale e tradizionale di un alimento che, nelle sue varietà legate ai territori, è diretta espressione di quel mosaico di saperi e sapori che ha fatto grande la cucina italiana.”

lo chef Claudio Sadler

lo chef Claudio Sadler

L’iniziativa lanciata da Romagnoli trova il sostegno di uno dei nomi più prestigiosi dell’alta ristorazione italiana: lo chef bistellato Claudio SadlerLa banalizzazione del cibo è una tendenza che va contrastata a ogni livello perché non solo è appiattimento, ma è anche la negazione della specificità della nostra cultura alimentare, fondata sull’arte di esaltare e armonizzare tra loro i sapori delle materie prime a disposizione. Per questo è importante che si crei consapevolezza e rispetto per un alimento popolare come la patata, che merita di essere valorizzata secondo le sue caratteristiche.”   Contatti Ufficio Stampa – Aida Partners Ogilvy PR – 02/89504650 Alessandro Norata – Alessandro.norata@aidapartners.com – 344-1127938