Non solo tecnologia nella nuova stalla da latte

Gli argomenti di carattere zootecnico alla fiera di luglio Leggi l’articolo originale Non solo tecnologia nella nuova stalla da latte…

2258_Screen_01.tif

Gli argomenti di carattere zootecnico alla fiera di luglio

Leggi l’articolo originale Non solo tecnologia nella nuova stalla da latte su Terra e Vita.

Automazione delle operazioni di stalla. Sostenibilità ambientale dell’allevamento. Miglioramento genetico. Sono tra le nuove tendenze tecniche della zootecnia da latte. E saranno anche tra gli argomenti in primo piano, nei workshop e tra gli stand, nella parte zootecnica di Nòva Agricoltura Expo, la fiera organizzata a Milano dalla nostra casa editrice dal 2 al 4 luglio 2015. Più in dettaglio, gli argomenti relativi alla conduzione della stalla da latte che saranno oggetto d’analisi nelle tre giornate di questa fiera si possono riassumere e schematizzare in questi sei grandi capitoli: Le innovazioni tecnologiche oggi applicabili nella moderna stalla da latte: –    automazione delle operazioni; –    informatizzazione delle operazioni; –    zootecnia di precisione; –    foraggicoltura di precisione. La sostenibilità ambientale nella moderna stalla da latte: –    gestione moderna delle deiezioni animali (metodi innovativi di pulizia della stalla, metodi innovativi di gestione delle vasche liquami, nuove tecniche di spandimento dei reflui…); –    lotta alle emissioni di gas serra; –    foraggicoltura ecocompatibile. Innovazione nell’alimentazione delle bovine: –    nuovi alimenti; –    nuovi dosaggi nella razione; –    nuovi additivi; –    nuovi orientamenti della mangimistica; –    nuovi orientamenti nelle tecniche di distribuzione dell’unifeed; –    la prevenzione delle patologie alimentari. Nuove tendenze in materia di benessere animale: –    nuove soluzioni costruttive; –    nuovi impianti di climatizzazione; –    nuove metodologie di valutazione del benessere; –    nuove procedure di monitoraggio sanitario. Le nuove tendenze della genetica bovina: –    le prime acquisizioni della genomica; –    il perfezionamento degli indici genetici; –    le nuove tecniche di inseminazione. Le nuove tendenze della veterinaria: –    l’uso sostenibile dei farmaci; –    il monitoraggio di precisione di calori e di patologie; –    i più recenti approcci alle dismetabolie alimentari; –    i più recenti approcci alle mastiti; –    i più recenti approcci ai problemi riproduttivi; –    le più recenti acquisizioni in materia di prevenzione. Queste tematiche non solo saranno al centro dell’offerta espositiva, ma saranno anche oggetto di brevi workshop giornalieri, due al mattino e due al pomeriggio (vedi box pubblicato qui sopra). In più saranno affrontate dalle diverse presentazioni, multimediali, dell’area dimostrativa. Quest’ultima approfondirà le più attuali problematiche dell’allevamento delle bovine da latte, fra le quali appunto quelle prima elencate, mediante video, poster e altri materiali di documentazione.