TRATTORI. CNH (FIAT) prevede un calo di vendite del 15-20%

flashNews.gif

Nel 2009 Case New Holland (Cnh), leader mondiale della meccanizzazione agricola controllata dal Gruppo Fiat, prevede un calo delle vendite compreso tra il 15 e il 20 per cento. Lo ha reso noto oggi la stessa Cnh nel presentare i dati del primo trimestre dell’anno.
Il bilancio si è chiuso con una perdita per azione, prima degli oneri di ristrutturazione e dopo le tasse, di 0,53 dollari, a fronte di un utile di 0,53 dollari registrato nello stesso periodo 2008. Nei prossimi 12 mesi Cnh ha anche annunciato investimenti per 250 milioni di dollari per ridurre i costi e migliorare l’efficienza aziendale. (Redazione Agrisole)


Pubblica un commento