QUOTE LATTE. Lettera di Zaia agli allevatori

flashNews.gif

L’assegnazione delle nuove quote latte è in ritardo, ma la lettera è partita. Il ministro delle Politiche agricole, Luca Zaia, ha scritto infatti a circa 40mila allevatori, ricordando che in applicazione della legge 33/2009 quest’anno saranno assegnate 760mila tonnellate di latte in più a 6.800 aziende produttrici di quota B, a 4.600 aziende con quote in affitto e a 9.200 aziende produttrici fuori quota. La stessa legge indica il 15 aprile 2009 come termine per l’assegnazione delle nuove quote. Per avere diritto ai quantitativi supplementari, le aziende con vecchie multe da pagare per importi superiori a 25mila euro dovranno aderire a un piano di rateizzazione oneroso fino a 30 anni e versare la prima rata entro il 31 dicembre 2009. (Redazione Agrisole)
 


Pubblica un commento