Mais Ogm, il consiglio agricolo non decide e i dossier tornano alla Commissione UE

flashNews.gif

I ministri dell’Agricoltura europei non sono riusciti a raggiungere una maggioranza, né favorevole né contraria, sull’autorizzazione al commercio di tre nuove varietà di mais Ogm. Si tratta dei mais Monsanto Mon88017, Mon89034 e  Pioneer 59122xNK603 che hanno già ricevuto una valutazione scientifica favorevole da parte dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa). Anche il Comitato europeo per l’alimentazione umana e animale non era riuscito a raggiungere una maggioranza sulla proposta di import e vendita dei tre mais biotech. E secondo le procedure in vigore in caso di mancato via libera, o bocciatura, da parte del Consiglio Ue, le richieste di autorizzazione ritornano alla Commissione europea che potrà approvarle definitivamente così come ha fatto finora. (Redazione Agrisole)


Pubblica un commento