ITALIA / SVILUPPO RURALE

flashNews.gif

Secondo i primi calcoli fatti dalla Commissione europea la dotazione finanziaria dell’Italia per i Piani di sviluppo rurale aumenterà da 16,68 a 18,01 miliardi di euro fino al 2013. Di questi 8,98 miliardi arriveranno dalle casse Ue mentre il cofinanziamento nazionale supera di poco i 9 miliardi. Il nuovo quadro finanziario tiene conto del gettito della nuova modulazione dagli aiuti Pac allo Sviluppo rurale, dai trasferimenti previsti dall’Ocm vino e dalla quota parte dei risparmi sulla Pac destinati alla banda larga nelle aree rurali. (Redazione Agrisole)


Pubblica un commento