Il Gruppo Same ha avviato la produzione di trattori in Russia

flashNews.gif

E’ partito operativamente il 18 agosto l’assemblaggio dei primi trattori Same nello stabilimento russo di Moskovskaya Oblast, a Sud di Mosca. A regime l’impianto avrà una potenzialità produttiva di 2mila trattori e 500 mietitrebbiatrici l’anno. I trattori, in questa prima fase, sono quelli di gamma compresa tra 150 e 270 cavalli, le mietitrebbie fra 300 e 450 cavalli. Sul progetto, in prospettiva, il Gruppo di Treviglio (Bergamo), leader mondiale della meccanica agricola, stima di investire oltre 20 milioni di euro. “Siamo tra i primi costruttori occidentali ad aprire una vera e propria fabbrica di trattori e mietitrebbie in Russia – ha dichiarato l’ad del Gruppo Same, Massimo Bordi – anche perché vogliamo contribuire allo sviluppo dell’industria delle macchine agricole in un territorio storicamente a vocazione agricola”. (Redazione Agrisole)


Pubblica un commento