Dall’Ucraina senza igiene

IMPORT ALIMENTARE

Una tonnellata di latticini e carni lavorate, trasportati in precarie condizioni igieniche e di temperatura, sono stati scoperti e sequestrati dalla Polizia di Frontiera di Tarvisio (Udine) in un furgone proveniente dall’Ucraina. I due cittadini ucraini, di 33 e 38 anni, sono stati fermati nei pressi di Tarvisio. Il furgone non era idoneo al trasporto di alimenti, senza impianto refrigerante. Il veterinario ha verificato la prossimità delle date di scadenza di tutti gli alimenti trasportati e la mancanza di autorizzazione al trasporto del veicolo.

Sono in corso indagini per identificare i negozi che avrebbero posto in vendita la merce, che risulta nociva al consumo umano. 


Pubblica un commento