Generazione A – BASF premia l’agricoltura di domani

News dalla imprese
Basf_generazioneA_logo

Per mantenere viva e concreta la promessa di un futuro migliore per le nuove generazioni, BASF desidera offrire un contributo concreto in termini di idee e soluzioni alimentando un dialogo aperto e costruttivo con il mondo della scuola. In quest’ottica s’inserisce il progetto rivolto a tutti gli istituti italiani ad indirizzo agrario “Generazione A – BASF premia l’agricoltura di domani”.

Da oltre 150 anni noi di BASF siamo consapevoli del ruolo primario svolto dagli Agricoltori nel dar forma al futuro della società. Una consapevolezza che quest’anno è stata tradotta in una campagna advocacy e una serie di attività di sensibilizzazione dal titolo “L’Agricoltore, il più grande lavoro sulla Terra”.
In questo contesto va ad inserirsi il progetto “Generazione A – BASF premia l’agricoltura di domani”.

Con l’iniziativa “Generazione A – BASF premia l’agricoltura di domani” abbiamo deciso di coinvolgere in prima persona su questo tema proprio coloro che si occuperanno dell’avvenire del Pianeta, ovvero gli studenti di tutti gli Istituti italiani a indirizzo agrario.
Il progetto, giunto alla sesta edizione, invita gli studenti di oltre 300 istituti agrari a raccontare attraverso una foto o un video perché l’Agricoltore è il più grande lavoro sulla terra.
Un’iniziativa che rappresenta un concreto esempio di attività sostenibile, essendo dedicata alle nuove generazioni esortando le scuole a farsi promotrici dell’orgoglio agricolo, con lo scopo di sensibilizzare la società nei confronti di chi, ogni giorno, si dedica con sacrificio e dedizione al lavoro della terra.

BASF, affiancata da una giuria di esperti, premierà i quattro progetti più meritevoli con diversi beni che andranno a migliorare e arricchire la struttura scolastica. Le iscrizioni, riservate agli studenti, saranno aperte fino al 17 marzo 2014.
Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione è possibile consultare il sito:
www.ilpiugrandelavorosullaterra.it/generazione-a


Pubblica un commento