BCS Volcan 850 Dualsteer vincitore del premio “Vota il trattore”

DSC_2156.jpg

E’ il BCS Volcan 850 Dualsteer il vincitore della prima edizione del Concorso “Vota il trattore” organizzato da Unione Italiana Vini in collaborazione con Image Line e UNIMA, l’Unione Nazionale Imprese di Meccanizzazione Agricola, che si è svolto in occasione dell’edizione 2012 di Enovitis in Campo.
Gli oltre 4000 partecipanti alla manifestazione hanno infatti espresso le loro preferenze tra gli 11 trattori esposti e provati sul campo nella splendida cornice delle colline di Predappio e dei vigneti dell’azienda Condè.
BCS Volcan 850 Dualsteer è risultato il più apprezzato tra una nutrita e agguerrita lista di concorrenti: Antonio Carraro Mach 4; Carraro Agricube 90VL; Fendt 210 F Vario; Goldoni Quasar 90; Holder F560; Kubota M8540 Dtnq Power Krawler; Landini Rex 110F; Massey Ferguson MF 3660FC; New Holland T4060F e Same Frutteto3 90.3.
Ciascun votante poteva esprimere sia un giudizio sul trattore che meglio rispondeva globalmente alle proprie aspettative, sia giudizi sui particolari tecnici più graditi.
“Vota il trattore è un’iniziativa nata per gioco – afferma Giovanni Rizzotti, consulente tecnico di UIV – ma già alla prima edizione ha dato molta soddisfazione. Agli espositori che si sono ‘sfidati’ in questa sorta di competizione; ai visitatori che in questo modo si sono sentiti coinvolti nella valutazione dei mezzi che abitualmente utilizzano”.

Informazioni su BCS VOLCAN 850 DUALSTEER
l Volcan 850 DUALSTEER® sono macchine con caratteristiche e performance uniche, che non trovano riscontro in altri competitors sul mercato.
Montano un propulsore VM a 4 cilindri turbo da 3 litri che sviluppa 79 hp di potenza a 2300 giri. Il cambio a 32 velocità (16AV+16RM) con inversore sincronizzato consente di raggiungere agevolmente i 40 km/h. La frizione della trasmissione è a dischi multipli in bagno d’olio con comando idraulico ed azionamento PRO-ACT System.
I freni di servizio sono indipendenti, a dischi multipli in bagno d’olio con comando idraulico e agiscono sulle quattro ruote, così come la trazione disinseribile elettroidraulicamente. L’impianto idraulico a pompe separate consente di alimentare fino 8 prese idrauliche posteriori. Il sollevatore posteriore ha una portata di 2700 kg.
L’esclusivo sistema di sterzo DUALSTEER®, brevettato da BCS, accomuna le doti di stabilità della versione a ruote sterzanti con la manovrabilità della versione con articolazione centrale. La reversibilità di serie, gli ingombri contenuti, il passo corto e il raggio di volta di soli 2,2 metri rendono i Volcan Dualsteer i mezzi ideali per gli impieghi in coltivazioni specialistiche.  

 

bcs
 

bcs


Pubblica un commento