Annunciate le scuole vincitrici di“GROW THE FUTURE”

News dalle Imprese
screenshot_syngenta

Si è conclusa la prima parte del progetto GROW THE FUTURE – Protagonisti oggi dell’Agricoltura di domani (www.growthefuture.it) con la premiazione delle migliori idee sviluppate dagli studenti degli istituti tecnici e professionali di tutta Italia. L’iniziativa, che ha registrato un ampio numero di adesioni, ha coinvolto oltre 1000 ragazzi provenienti da 45 classi di 31 scuole di 31 province italiane.

Il progetto, promosso da Syngenta, ha l’obiettivo di stimolare i ragazzi a risolvere problematiche del mondo reale che si troveranno ad affrontare una volta inseriti nel mondo del lavoro. Dopo aver approfondito diverse colture del comparto agricolo italiano, le classi aderenti hanno sviluppato delle idee per la gestione di una determinata coltura individuando le sfide e le relative soluzioni, in un’ottica di Agricoltura Responsabile.

Una Giuria di esperti Syngenta ha esaminato tutti gli elaborati e scelto i tre migliori progetti che si sono aggiudicati buoni da spendere per l’acquisto di materiale didattico:

1° classificato – La classe IV A dell’Istituto Tecnico Agrario Gregorio Mendel di Villa Cortese, in provincia di Milano, con il progetto GAIA MADRE TERRA: IL MELO.

2° classificato – La classe IV BS dell’Istituto d’Istruzione Superiore G. Bonfantini di Novara, sede associata di Romagnano Sesia, con il progetto IL RISO.

3° classificato – La classe IV A dell’Istituto Professionale Agrario G. Medici di Legnago, in provincia di Verona, con il progetto IL RADICCHIO ROSSO DI VERONA.

“Siamo rimasti impressionati dalla quantità ed elevata qualità dei progetti presentati. Questi ragazzi rappresentano la prossima generazione di agricoltori e consumatori e hanno dimostrato un alto livello di maturità nel riflettere sulla sfida alimentare del
futuro e sulla necessità di produrre più cibo, di migliore qualità da risorse limitate. Riteniamo che liberare l’energia e la passione dei giovani sia fondamentale per trovare le soluzioni alle sfide che stiamo affrontando oggi, ed è per questo che continueremo ad impegnarci in questo tipo di progetti”, ha dichiarato Luigi Radaelli, amministratore delegato di Syngenta Italia.

La seconda parte del progetto, programmata per l’inizio dell’anno scolastico 2013/ 2014, prevede la possibilità di invitare in classe un tecnico Syngenta che organizzerà una lezione su un tema o una coltura a richiesta secondo la modalità della “formazione on demand”. I ragazzi potranno così interagire attivamente con gli esperti aziendali discutendo degli argomenti di loro interesse.

Grow The Future si ispira al progetto internazionale Thought for Food di Syngenta Global partito nel 2011 e rivolto alle Università di tutto il mondo con l’obiettivo di stimolare un brainstorming di idee innovative finalizzate a contrastare le crescenti problematiche riguardanti la produzione di cibo per la popolazione mondiale in continua crescita.

Il progetto è realizzato e gestito dall’agenzia di comunicazione multicanale per le scuole D&F, ed è promosso da Syngenta Crop Protection S.p.A. Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito www.growthefuture.it.

Syngenta è una delle principali aziende dell’agro-industria mondiale. Il gruppo impiega più di 27.000 persone in oltre 90 paesi che operano con un unico proposito: Bringing plant potential to life (Sviluppare il potenziale delle piante al servizio della vita). Attraverso la nostra eccellente competenza scientifica, la nostra presenza su scala mondiale e l’impegno nei confronti dei nostri clienti, aiutiamo ad accrescere la produttività delle colture, a proteggere l’ambiente e a migliorare la salute e la qualità della vita. Per maggiori informazioni su Syngenta potete consultare i siti web www.syngenta.com e www.syngenta.it.


Pubblica un commento