Hortech presenta Perfecta, per la preparazione del terreno

News dalla imprese
horteck_perfecta

Perfecta è
dotata dello stesso sistema di lavorazione della macchina interrasassi (il modello AI MAXI), ovvero di un rotore a lame nella
parte anteriore che lavora la terra in profondità variabili dai 5 ai 20 cm. Nella parte
centrale è dotata di una griglia mobile brevettata che, grazie ad un movimento
alternato, mentre lavora terreni molto umidi, si autopulisce e consente l’interramento
graduale delle zolle, ovvero dalle più fini alle più grosse in profondità. Può essere,
pertanto, considerata un’ottima
soluzione per terreni pesanti e umidi.

Perfecta ha,
inoltre, un rullo compattatore, a
trazione meccanica controllata da ruotine di gomma, posizionato nella parte
posteriore della macchina. Il rullo ha una velocità di rotazione
superiore all’avanzamento della macchina e quindi consente di generare una granulometria
costituita dalle zolle di maggiori dimensioni in profondità e a quelle più fine
in superficie, con uniforme compattazione.

Il terreno
risulta così molto affinato in superficie e ideale
per il letto di semina
. Inoltre, risulta ottimale per la raccolta meccanica
della valeriana, poiché evita il problema della sabbiatura.

Perfecta è
solo una delle grandi innovazioni introdotte da Hortech nel 2013, ma altri
macchinari, in particolare Slide Eco, stanno ottenendo grande consenso dal
mercato.
Ed è proprio sul versante della sostenibilità ambientale che Hortech vuole
incidere, per rendere la filiera orticola sempre più green.

Vantaggi

Perfetta
preparazione del letto di semina o trapianto su terreni umidi e pesanti.

Stratificazione
granulometrica del suolo.

Costituzione
di uno stato drenante sottosuperficiale.

Formazione di
uno strato di terra fine in superficie per una corretta messa a dimora della
piantina.


Pubblica un commento