Agco sceglieil meccanico dell’anno


Un concorso un po’ sui generis. Forse è meglio definirlo un percorso di valorizzazione di una professionalità fondamentale nel settore della meccanizzazione agricola: il meccanico.
‘Il meccanico dell’anno’ è l’iniziativa lanciata da Agco Italia, che controlla i marchi Massey Ferguson, Valtra, Challenger dalla filiale di Trecasali (Pr) e Fendt in quel di Lana (Bz), per scovare e premiare quegli operatori che conoscono i trattori meglio delle loro tasche. E che riescono, in poco tempo, a risolvere problemi per molti difficilmente solvibili.
«Siamo partiti – evidenzia Marcello Pinotti, responsabile dei servizi post vendita di Agco Italia – a fine 2012 dopo aver selezionato, fra dealer e officine autorizzate che lavorano con noi, una rosa di venti meccanici. Una prima cernita ha ristretto la schiera a dieci persone. Che ora stiamo ‘spremendo’ per arrivare ai tre finalisti, dai quali uscirà, probabilmente a novembre 2013 in un evento ad hoc, il meccanico dell’anno».
Il percorso è apparentemente semplice, ma le prove non sono state e non saranno tali. «I ‘concorrenti’ – continua Pinotti – vengono messi di fronte a diverse tipologie di trattori, nei quali sono stati creati da noi specifici guasti. Naturalmente l’obiettivo è quello di riuscire a identificarli e di definire la soluzione per risolvere il problema. Il tutto nel minor tempo possibile. Più si va avanti nella selezione, maggiore è la difficoltà da affrontare e il tipo di problema da risolvere».
«La risposta dei meccanici – conclude Pinotti – è stata davvero positiva. Avere la possibilità di confrontarsi con altri operatori di tutta Italia è stato visto come un arricchimento professionale e una dimostrazione di attaccamento al proprio mestiere. Che si intraprende solo con una grande passione, spesso dimenticando gli orari di lavoro e le difficoltà da affrontare in campagna». G.G.



Pubblica un commento