Le novità varietali per il melone

foto-4-Magiar-F1-Bayer-CropScience-Vegetable-Seeds-533x400.jpg

Retato italiano (Esl, Lsl), Charentais, Amarillo oro, gialletto, Piel de Sapo: sono le tipologie di melone sulle quali le società

Leggi l’articolo originale Le novità varietali per il melone su Colture Protette.

Retato italiano (Esl, Lsl), Charentais, Amarillo oro, gialletto, Piel de Sapo: sono le tipologie di melone sulle quali le società sementiere hanno particolarmente lavorato per proporre novità varietali nel 2015. Sempre però puntando a un melone che non solo sia buono (cioè dolce, aromatico, profumato), ma si conservi bene sia in campo (per facilitare le operazioni di raccolta) sia in post raccolta (rendendo più semplice la fase commerciale). Bayer CropScience Vegetable Seeds Quattro meloni della tipologia Cantalupo sono le novità proposte da Bayer CropScience Vegetable Seeds. Primo in ordine di importanza è Tyrsen F1, tipico retato italiano ideale per l’estate grazie alla rusticità e alla resistenza all’oidio, adatto per i trapianti di campo aperto e apprezzato anche per la maturazione scalare. La pianta si distingue per l’ottima copertura fogliare e la produttività. Il frutto è ben retato e tondo ovale, garantisce grande uniformità, qualità interna e gusto, con ottima conservabilità post raccolta. HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5/Gc. Nun 12951 F1 è un Cantalupo retato italiano, a ciclo medio-medio tardivo, per colture di pieno campo. La pianta presenta buona resistenza all’oidio e si caratterizza per la maturazione scalare. Il frutto è tondo-ovale, con retatura densa, spessa e stabile e lento viraggio a giallo in conservazione, con buona qualità interna per grado brix e consistenza della polpa. HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5/Gc. Evan F1 è un Cantalupo retato italiano a ciclo medio per gli ultimi trapianti di serra, tunnellino e tessuto non tessuto. La pianta è vigorosa con alta resistenza all’oidio e maturazione scalare. L’ottima capacità di allegagione ne fa un campione di produttività. Il frutto presenta retatura densa e spessa, alta percentuale di commerciabilità e ottima conservabilità. HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5/Gc. Magiar F1 è un Cantalupo LSL (Long Shelf Life) con ciclo adatto per trapianti medi e tardivi. La pianta, di buon vigore e copertura fogliare, è apprezzata per la rusticità, l’alta resistenza all’oidio e la maturazione scalare. Il frutto, di retatura densa e regolare, si distingue per l’alto livello di Brix e l’ottima tenuta della polpa e manifesta eccellente conservazione in post raccolta. HR: Fom 0,1 – IR: Px 1,2,5/Gc. Enza Zaden Due retati e un Piel de Sapo sono le novità proposte da Enza Zaden. Silarius F1 (E25T.5198) è un retato a ciclo precoce adatto per coltivazioni in serra e tunnel. La pianta è ben bilanciata, dotata di facile allegagione e sana a fine ciclo. Il frutto ha forma tondo-ovale con buona retatura e uniformità e pezzatura elevata anche nei trapianti più precoci. La polpa, di colore arancio intenso, è soda, zuccherina con ottimo grado Brix ed eccellente conservabilità (ESL o Extended Shelf Life). HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5. E25T.10053 F1 è un retato suturato a buccia tradizionale per coltivazioni in tunnellino removibile, in pieno campo (sia in piena aria sia sotto TNT) e in serra tardiva. La pianta, a ciclo medio, è forte e sana, dotata di superiore potenziale produttivo, con maturazione tendenzialmente scalare. Il frutto è rotondo con ottima retatura, lento viraggio al giallo e meridiani verdi definiti. La pezzatura è molto uniforme e non tende a farsi troppo grande in piena estate e in seconda campagna in serra. L’ottima alimentazione dei frutti consentita dalla pianta forte e sana, nonché dalla scalarità della maturazione, garantisce elevate caratteristiche organolettiche. Ottima è la tenuta in campo e in post raccolta (ESL). HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5. Sisapo F1 è un melone Piel de Sapo a ciclo medio, adatto per coltivazioni in pieno campo. La pianta è vigorosa ma ben bilanciata, sana con eccellente copertura fogliare e alto potenziale produttivo. Il frutto ha forma ovale, eccellente colorazione esterna e leggera tipica retatura e presenta ottima uniformità di forma e pezzatura (peso fra 2,5 e 3 kg). La polpa è dolcissima, croccante e conservabile, con piccola cavità placentare. HR: Fom 0,1/MNSV – IR: Px 1,2,5. Esasem Tre sono le novità proposte da Esasem. Diodoro F1 è un Amarillo oro a ciclo precoce con frutti molto uniformi e produttività eccellente. La pianta è molto vigorosa, con fioritura andromonoica ed elevata copertura fogliare. Il frutto tondo-ovale ha pezzatura media di circa 2,2-2,6 kg, con buccia di colore giallo intenso e increspata. La polpa è di colore bianco-crema, con elevato grado Brix e sapore molto buono. HR: Fom 0,1,2 – IR: Gc/Px. Melgic F1 (prodotto Sakata distribuito in esclusiva da Esasem) è un ibrido monoico del tipo Charentais, a ciclo medio e indicato per coltivazioni in tunnellino e pieno campo. La pianta è vigorosa e produttiva con frutti molto uniformi. Il frutto tondo è molto regolare e omogeneo con pezzatura media di 1,4-1,6 kg. La buccia forma una retatura regolare con evidenti suture di colore verde intenso e lento viraggio a maturazione. La polpa è arancione con elevato grado Brix e ottimo aroma, nonché buona tenuta alla sovramaturazione. HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5. Melixis F1 (prodotto Sakata distribuito in esclusiva da Esasem) è un ibrido monoico del tipo Charentais, indicato, grazie alla regolarità del frutto e alla precocità del ciclo, per coltivazioni in serra, tunnellino precoce e pieno campo. La pianta è vigorosa con frutti molto uniformi e produttività eccellente. Il frutto tondo è molto regolare e omogeneo con pezzatura media di 1,4-1,8 kg. La buccia forma una leggera retatura regolare con evidenti suture e lento viraggio a maturazione. La polpa è arancione con elevato grado Brix e ottimo aroma. HR: Fom 0,2 – IR: Px 1,2,5. Gautier Sementi Due Charentais sono le novità proposte da Gautier Sementi. Jenga F1 è uno Charentais adatto ai trapianti sotto tunnellino e di pieno campo. La pianta è forte, provvista di un apparato radicale vigoroso, facile nella gestione della fase vegetativa, capace di garantire elevata allegagione e alta resa. I frutti si distinguono per grado zuccherino e aroma superiori, in grado di soddisfare a pieno le esigenze dei clienti, e garantiscono presentazione moderna e conservabilità notevole per la distribuzione. HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5/Gc 1. GSE 1243 F1 è uno Charentais da tunnel precoce che unisce resistenze, produzione e qualità del frutto. La pianta mostra eccellente capacità di allegagione, elevata produzione, calibro omogeneo e ottimale, buona tolleranza all’oidio, resistenza intermedia agli afidi e buona tenuta al seccume fisiologico. GSE 1243 F1 è una varietà notevole per facilità di raccolta e tenuta dei frutti in campo. Anche la conservazione post-raccolta risulta ottimale per la distribuzione, grazie alla qualità e presentazione dei frutti, all’ottima consistenza della polpa e al sapore distintivo. HR: Fom 0,1,2 – IR: Px 1,2,5/Gc 1/Ag.   Meridiem Seeds Due sono le novità di Meridiem Seeds. MS27535 F1 è un ibrido di forma sferica/ovale, produttivo, ben retato con assolcatura di fetta di colore verde. È adatto ai trapianti di serra tardiva (primo raccolto), tunnellino e tessuto non tessuto di pieno campo, per raccolte concentrate. Il frutto ha peso di 1,3-1,5 kg, molto uniforme anche in piena estate. La polpa è soda, arancione, ben pigmentata, compatta con minima cavità placentare. HR: Fom 0,1,2 – IR: oidio. Tofee F1 è un ibrido ESL di forma tonda/sferica, molto produttivo, ben retato con assolcatura di fetta di colore verde, dalla speciale conservabilità. È adatto ai trapianti di tunnellino e tessuto non tessuto di pieno campo e serra tardiva (secondo raccolto). Si caratterizza per ottima tenuta della polpa e consistenza del frutto, non sensibile a crepature e marciumi vari. Il frutto ha peso di 1,4-1,6 kg, molto uniforme anche in piena estate, di Brix elevato. La polpa è arancione, ben pigmentata, compatta con minima cavità placentare. HR: Fom 0,1,2 – IR: oidio. Monsanto Vegetable Seeds Monsanto Vegetable Seeds propone tre varietà a marchio Seminis: una rappresenta il classico melone retato italiano, le altre due appartengono alla tipologia Charentais. SV7881ML F1, che completa la gamma dei retati monoici già comprendente le varietà SV5448ML F1 ed SV9424ML F1, è un melone retato monoico con fetta a maturazione tradizionale (ESL), il più precoce tra le recenti introduzioni a marchio Seminis, adatto per coltivazioni in serra, tunnel e tunnellino. La pianta è forte (data la buona vigoria della pianta, si consiglia di limitare gli apporti idrici), tollera i trattamenti a base di zolfo, è adatta anche alla pratica dell’innesto. Il frutto, a forma tondo-ovale e con pezzatura prevalente da 1,2 a 1,8 kg a seconda delle condizioni di coltivazione, mostra una retatura sempre forte e completa e suture di colore verde intenso, ben marcate; inoltre garantisce ottime caratteristiche organolettiche e buona conservabilità. HR: Fom 0,1,2 – IR: Fom 1,2/Px 1,2,3,5. Fra gli Charentais le novità sono SV6556MC F1 e SV6234MC F1. SV6556MC F1 è adatto a coltivazioni in tunnellino tardivo, TNT e pieno campo. La pianta è compatta, di media vigoria, a ciclo medio-precoce e a maturazione piuttosto concentrata, ha buona capacità di allegagione e si adatta molto bene alla pratica dell’innesto sia su zucca sia su melone. Il frutto, a maturazione tradizionale (ESL), ha forma rotonda, pezzatura media da 1,1 a 1,6 kg a seconda delle condizioni di coltivazione, ottime caratteristiche organolettiche; semiretato, dal calibro molto regolare, presenta suture di colore verde bluastro ben marcate e molto attraenti. La polpa è consistente, molto aromatica, di buona conservabilità. HR: Fom:0,1 – IR: Gc/Px 1,2,3,5/Ag. SV6234MC F1, anche esso adatto a coltivazioni in serra, tunnel e tunnellino, ha pianta compatta, di buona vigoria, a ciclo precoce e a maturazione piuttosto concentrata, che manifesta buona capacità di allegagione e si adatta molto bene alla pratica dell’innesto sia su zucca sia su melone. Il frutto, a maturazione tradizionale (ESL), ha forma rotonda, con pezzatura da 1,2 a 1,8 kg a seconda delle condizioni di coltivazione; semiretato, molto uniforme, di buona conservabilità, ha polpa consistente, molto aromatica e con elevato grado zuccherino. HR: Fom 0,1,2 – IR: Gc/Px 1,2,3,5. Rijk Zwaan Due retati italiani sono le novità proposte da Rijk Zwaan. 34-665 RZ F1 è un retato italiano per produzioni in serra tardiva, tunnellino e tessuto non tessuto; in più si è rivelato molto adatto per le produzioni in serra in secondo raccolto con trapianti da luglio. La pianta, di buon vigore e coprente, rustica, si adatta bene alle diverse condizioni e mostra buona facilità di allegagione e buona produttività. Il frutto ha forma ovale, con presentazione molto attraente, rete ben marcata e ottimo contrasto tra il giallo del sottorete e il verde delle suture, elevata uniformità e ottime caratteristiche organolettiche, alto grado brix, con pasta ferma e ben colorata e cavità placentare piccola, e ha mostrato di avere ottima conservabilità. HR: Fom 0,1,2 – IR: Gc 1/Px 2,5. 34-605 RZ F1 è una varietà di retato italiano per produzioni in pieno campo con trapianti da maggio. La pianta è molto vigorosa e coprente, molto rustica e adattabile. Il frutto, di bella presentazione, ha forma ovale con rete marcata e suture che rimangono verdi; dalle buone caratteristiche organolettiche, è dolce, con polpa ben colorata di buona consistenza che dà al frutto ottima conservabilità. HR: Fom 0,1,2 – IR: Gc 1/Px 2,3,5. Syngenta Due delle tre novità proposte da Syngenta rientrano nella tipologia ESL, con conservabilità in post-raccolta per 7-10 giorni e facilità di gestione in magazzino. La prima è Valerio F1 (MB6947), varietà per coltivazione in serra media e tunnellino precoce. La pianta si distingue per vigoria, sviluppo vegetativo e capacità di allegagione. I frutti sono regolari per forma e pezzatura (mediamente 1,2-1,5 kg), con retatura intensa e meridiani verdi di contrasto. La polpa è consistente, di colore salmone e sapore armonico. La raccolta è consigliata alla crepatura circolare del peduncolo, anticipando il viraggio di colore del frutto. HR: Fom 0,1,2/MNSV – IR: Gc 1/Px 1,2,5. Poi Eccelso F1 (MB8025), ibrido per coltivazione in pieno campo precoce, si distingue per resistenza a oidio e produttività. La pianta è vigorosa, con robusto apparato radicale e buona copertura fogliare, caratterizzata da ottima allegagione e generosità produttiva. Essa è particolarmente sana per l’ottima resistenza all’oidio e la presenza del gene VAT di resistenza agli afidi, particolarmente utile in coltivazione biologica. Elevata è la qualità merceologica del frutto, per grado Brix, gusto armonico, polpa compatta ma non dura, buona conservabilità. HR: Fom 0,1,2 – IR: Ag/Px 1,2,3,3.5,5. La terza novità di Syngenta è il gialletto Syderal F1 (MYC17464), varietà per coltivazione in tunnellino e pieno campo in Sicilia e Sud Italia caratterizzata da buona conservabilità in post-raccolta. La pianta è vigorosa e rustica, dotata di buona precocità, e manifesta allegagione generosa e produttività anche con elevate temperature. I frutti sono regolari, di pezzatura media di 2,5-3 kg, con buccia di colore giallo intenso, polpa consistente dal gusto zuccherino e molto gradevole. HR: Fom 0,2 – IR: Px 1,2,3,5. United Genetics Due sono infine le novità proposte da United Genetics. Portento F1 è un retato italiano con ciclo precoce per colture protette, tunnellino e pieno campo. La pianta è di buon vigore, rustica, dotata di ottima produttività e buona tolleranza all’oidio. I frutti sono ovali con retatura marcata e linee di sutura evidenti e virano al giallo a maturazione; hanno peso medio di 1,3-1,6 kg, cavità placentare ridottissima, polpa consistente che consente un’ottima conservabilità post raccolta e sapore eccezionale con Brix elevato (14-16°) e ottimo retrogusto. HR: Fom 0,2 – IR: oidio. Charmieux F1, a ciclo medio precoce, rientra nella tipologia “Netted Charentais” ESL. La pianta è vigorosa, sana e di elevata produttività. I frutti, molto uniformi, hanno forma tondo-ovale, peso medio di 1,0-1,3 kg, polpa molto consistente con un colore arancio vivo molto intenso, alto contenuto in zuccheri (14-15°Brix) e buona resistenza alla sovramaturazione, e sono adatti per export e grande distribuzione. HR: Fom 0,2 – IR: oidio. 03E_Orticoltura5_Sportelli_Melone