La Xylella risale altri 10 km verso nord

xylella-2-big-526x400.jpg

«Gli agricoltori sono sempre più soli nel contrastare il batterio»

«La Xylella continua ad avanzare, ma gli agricoltori sono sempre più soli nel contrastare il batterio». Lo afferma il direttore di Confagricoltura Taranto, Carmine Palma, spiegando che «la nuova delimitazione, varata tre giorni fa, suona come un sinistro allarme». Il batterio, aggiunge, “sta avanzando pericolosamente verso nord e ha ormai coperto molti chilometri all’esterno della provincia di Lecce. Il fronte della Xylella, è stato spostato dieci chilometri più avanti e, di fatto, investe quasi tutta la provincia di Brindisi e metà provincia di Taranto.