La mela Val Venosta lancia il suo nuovo marchio

Az.-Info-Foto-5-600x400.jpg

Due coccinelle al centro dell’attenzione

L’articolo La mela Val Venosta lancia il suo nuovo marchio è un contenuto originale di Rivista di Frutticoltura e Ortofloricoltura.

Al termine di un percorso di rivisitazione della strategia aziendale, VI.P, l’associazione delle cooperative ortofrutticole della Val Venosta, rinnova la sua immagine. Due coccinelle, una rossa e una gialla, sono il nuovo volto di Mela Val Venosta, che presenta nel 2016 il nuovo marchio rinnovando la propria immagine ed il proprio linguaggio.
“Il cambiamento è frutto di un percorso che in questi ultimi mesi ha visto notevoli evoluzioni all’interno di VI.P”, afferma il direttore Josef Wielander. “Una strategia aziendale che ha interessato tante aree produttive, uno sforzo rivolto ad innovare e ottimizzare tutti i processi principali coinvolti nella produzione e commercializzazione dei nostri frutti”. Il percorso di miglioramento è culminato nell’atto finale, che ha visto un cambiamento della strategia di comunicazione e che ha coinvolto il brand in toto: dal packaging all’immagine coordinata, dal logo alle scelte comunicative veicolate al consumatore finale.
Da sempre Mela Val Venosta è nell’immaginario dei propri clienti la mela coltivata secondo i dettami più rigorosi della lotta integrata o del biologico, simboleggiati dal piccolo insetto a pois che rappresenta non solo il nemico naturale dei parassiti, ma incarna al contempo la naturalità dei metodi di coltivazione.
La coccinella rossa conferma il concetto di naturalità, a garanzia di un prodotto sano e naturale. Il microclima speciale fa della Val Venosta un territorio vocato per la produzione di mele dalle caratteristiche inimitabili: qualità di montagna garantita dal marchio IGP. In ogni fase della coltivazione, il rispetto dell’ambiente è prioritario e si riflette in una maggiore sicurezza per il consumatore. Il completamento ideale del quadro si ha con la coccinella gialla, simbolo della qualità, concetto chiave in tutte le fasi della filiera, dalla produzione allo stoccaggio, dalla lavorazione al servizio.
Emblema assoluto dell’evoluzione di Mela Val Venosta è la Linea ribattezzata “Le Coccinelle”: si tratta di uno speciale packaging mix che accoglie nel cartone e nei vassoi un’alternanza di mele gialle e mele rosse. Una dualità, quindi, non solo nel logo, ma anche nell’offerta di prodotto: in ogni confezione del packaging mix il consumatore troverà sempre mele gialle (varietà Golden) e mele rosse (Stark, Pinova o Gala).
Da marzo 2016 le due coccinelle saranno protagoniste di tante iniziative speciali: un concorso su base nazionale, attività nei punti vendita e nei centri commerciali e tante altre progetti che permetteranno di conoscere le mele della Val Venosta sotto una nuova veste, compresa la linea biologica che è stata modificata ed adattata alla nuova immagine del brand. La produzione biologica, infatti, ha acquisito negli anni sempre maggiore importanza e oggi, con l’8% di produzione biologica, VI.P si conferma uno dei principali produttori di mele biologiche in Europa, con una forte tendenza alla crescita. Trasparenza, tracciabilità ed alta qualità continuano a distinguere i prodotti bio di Val Venosta.