La gamma di ciliegie Zaiger Genetics

Royal-Lafayette-600x400.jpg

L’articolo La gamma di ciliegie Zaiger Genetics è un contenuto originale di Rivista di Frutticoltura e Ortofloricoltura.

Dal 1962 Jean-Pierre Darnaud, gestore della International Plant Selection (IPS) e Floyd Zaiger dell’omonima Zaiger Genetics californiana mantengono rapporti di straordinaria fiducia e collaborazione. Il programma di miglioramento genetico del ciliegio di Zaiger Genetics è molto importante ed IPS sta valutando attualmente circa 100 selezioni avanzate. Nei programmi di breeding di Zaiger le principali caratteristiche ricercate negli ultimi anni sono la precocità ed il basso fabbisogno di freddo; questi due fattori permettono di espandere lo sviluppo della specie in zone dette “low chilling”.

La gamma di ciliegio che IPS sviluppa in Europa propone le seguenti novità.

In epoca precoce Royal Bailey (cov), con un’epoca di maturazione una settimana dopo Burlat. Il frutto è molto dolce e possiede un calibro 30-32mm. La vigoria della pianta è medio-scarsa quindi è consigliato l’innesto su portinnesti vigorosi. Nella stessa epoca si raccoglie Royal Hazel (cov) che va però impiantata nelle zone più meridionali. Il frutto è di buon calibro, con una colorazione rosso intenso ed un gusto equilibrato. La pianta è di media vigoria e molto produttiva.

In epoca intermedia c’è Royal Lafayette (cov) che matura con Summit; va impollinata con una selezione IPS a fioritura precoce; il frutto è di calibro 30, con buona consistenza e produzione elevata. La pianta è di buona vigoria con una rapida entrata in produzione.

In epoca tardiva matura Royal Helen (cov), autofertile, con frutti consistenti, di buona pezzatura e con ottime qualità organolettiche. La pianta ha vigoria media e l’entrata in produzione é molto rapida.

La gamma descritta è in sperimentazione e all’inizio della fase di moltiplicazione presso i vivaisti licenziatari; il materiale di moltiplicazione nelle prime fasi di sviluppo è molto limitato.

Per info:

International Plant Selection

http://www.ips-plant.it/