Il nuovo catalogo 2017 Biogard-CBC Europe

biogard.jpg

Cosa c’è dietro lo slogan “Biological First”

L’articolo Il nuovo catalogo 2017 Biogard-CBC Europe è un contenuto originale di Rivista di Frutticoltura e Ortofloricoltura.

È da poco disponibile il nuovo catalogo Biogard 2017. “Biological First” è lo slogan che dal 2016 accompagna l’attività di Biogard; in due parole, di facile comprensione, si esprime la filosofia e la “mission” di Biogard, concentrata nello sviluppo del controllo biologico con semiochimici, biopesticidi e ausiliari.
Infatti, Biogard, la divisione di CBC (Europe) s.r.l. che si occupa soprattutto di mezzi biologici per l’agricoltura, rappresenta un punto di riferimento nel settore dei mezzi di controllo biologico in agricoltura, non solo nel panorama italiano, ma anche a livello internazionale attraverso due filiali: CBC Iberia S.a.u. (Spagna) e CBC Biogard S.a.s. (Francia).
“Biological First” richiama inoltre anche altri concetti: i mezzi di controllo biologico sono elencati sempre per primi nei Disciplinari di Produzione Integrata, mentre, dal punto di vista tecnico devono spesso essere usati preventivamente, prima della comparsa dell’avversità da combattere. Quindi sempre “first”.
All’avanguardia dall’inizio della sua attività, ovvero tra i pionieri del settore, Biogard si vuole distinguere nello sviluppo di strategie di controllo non convenzionali delle avversità agricole, tutte nel rispetto delle leggi per l’immissione in commercio di prodotti fitosanitari. La proposta di Biogard comprende la linea di feromoni per la confusione sessuale sviluppati e prodotti dall’azienda giapponese ShinEtsu, leader nel settore dei semiochimici, una vasta gamma di agrofarmaci microbiologici e di origine botanica, fertilizzanti speciali e biostimolanti.
Biogard ha preparato un catalogo in versione tascabile, agile e di rapida consultazione, disponibile in forma cartacea e scaricabile on-line dal sito www.biogard.it. Il catalogo (92 prodotti) è ripartito in 5 sezioni: 1) prodotti per la difesa fitosanitaria (che comprendono le sezioni agrofarmaci, confusione sessuale, strumenti di monitoraggio e macrorganismi) contraddistinti dal colore verde; 2) coadiuvanti per agrofarmaci (colore lilla); 3) prodotti per la nutrizione (colore blu); 4) biostimolanti (colore arancio); 5) prodotti speciali (colore rosso).
La lettura del catalogo è molto semplice e facilitata da alcuni accorgimenti grafici. La pagina relativa ad ogni prodotto è divisa in due parti; una, evidenziata da un tenue colore di fondo, descrive le caratteristiche del prodotto stesso, mentre l’altra mostra le indicazioni applicative con dosaggi e colture di impiego. Tutti i prodotti ammessi in regime di agricoltura biologica riportano a fondo pagina il logo BIO (significa che il principio attivo nel caso degli agrofarmaci o le sostanze nel caso dei fertilizzanti, sono inserite negli Allegati I e II del Reg. CE 889/2008 e successive modifiche). Il logo NO-RESIDUE a fondo pagina indica che per quello specifico agrofarmaco non è stato definito un Limite Massimo di Residuo (LMR), ovvero che se utilizzati per la difesa fitoiatrica non lasciano residui sulla coltura.
Nell’indice poi sono evidenziati in rosso le novità inserite a catalogo. A supporto delle novità e di tutti i prodotti compresi nel catalogo, Biogard mette in campo un’assistenza che, sull’onda dello slogan “Biological First”, si propone come “il nostro primo prodotto”. La struttura si compone di 8 “regional supervisor” che hanno il compito di fornire il supporto tecnico sia in azienda che al punto vendita e che sono in grado di adattare le strategie applicative dei prodotti Biogard alle situazioni locali che, in un Paese come l’Italia, possono differire da zona a zona.