Gli insetti “amici” nell’agrumeto

foto1-limone-aonidiella-su-frutto-1-08-07-533x400.jpg

Tra le numerose cocciniglie che infestano gli agrumi, la cocciniglia rossa forte può dare i maggiori problemi

Leggi l’articolo originale Gli insetti “amici” nell’agrumeto su Terra e Vita.

Tra le numerose cocciniglie che infestano gli agrumi, la cocciniglia rossa forte (Aonidiella aurantii) è quella che può presentare più problemi di contenimento. Le strategie di difesa integrata devono quindi considerarla come “insetto chiave” su cui concentrare l’attenzione e gli eventuali trattamenti, senza dimenticare le altre specie che possono avere “finestre” di sensibilità ai trattamenti in periodi diversi. Per la rossa forte sono stati validati in alcune regioni meridionali dei modelli previsionali che consentono di seguire gli stadi dell’insetto con un buon grado di approssimazione e sono utili per posizionare correttamente eventuali trattamenti fitosanitari, in linea con quello che prevede il “Piano di azione nazionale” per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari. In queste Regioni, pertanto, si consiglia di seguire le indicazioni dei bollettini fitosanitari di zona. Nelle aree dove non è attivo un servizio di monitoraggio e di informazione comprensoriale, per una razionale lotta all’Aonidiella può essere utile installare nel proprio agrumeto trappole a feromoni (ne esistono in commercio di molto affidabili) per il monitoraggio del volo dei maschi che aiuta a calcolare il periodo più opportuno per intervenire (massimo sgusciamento delle neanidi), che andrà verificato in campo con l’ausilio di una buona lente di ingrandimento.   Leggi l’articolo completo su Terra e Vita 26/2015 L’Edicola di Terra e Vita