Macfrut 2017 al via a Rimini

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 10/05/2017 - 12/05/2017
All Day

Location
Fiera di Rimini - Sala Ravezzi 2 - Ingresso Sud

Categories


Macfrut sempre più grande (8 padiglioni), più innovativo e soprattutto più internazionale. Sono i numeri a confermarlo a testimonianza di un cambio di passo iniziato tre anni fa e tutt’oggi in corsa: gli espositori esteri crescono di oltre il 30% rispetto alla passata edizione. Gli Stati presenti saranno ben 40 con numerose new entry, in rappresentanza dei cinque continenti. Risultato: Macfrut diventa sempre più fiera globale di business, vero e proprio hub per l’internazionalizzazione del sistema ortofrutticolo italiano.

Durante la manifestazione, all’interno del quartiere fieristico di Rimini (Via Emilia, 155 – 47921 Rimini – Italy), saranno a disposizione degli espositori, aree attrezzate in cui realizzare conferenze stampa, eventi, presentazioni di prodotti e progetti innovativi.

Macfrut in campo

Macfrut scende in “campo” a favore delle tecnologie più evolute del settore. Una delle grandi novità dell’edizione 2017 sarà Macfrut in campo, una grande area nei padiglioni della Fiera di Rimini dove verrà riprodotto un vero e proprio campo di coltura che vedrà all’opera le macchine agricole.
“Si tratta di una novità unica nel panorama fieristico dell’ortofrutta – spiega il Presidente di Cesena Fiera Renzo Piraccini – Un’area attrezzata come in campagna all’interno della quale sarà possibile vedere all’opera le più moderne tecnologie di campo, in particolare per il segmento dell’orticoltura (seminatrici, trapiantatrici, raccoglitrici, ecc..). Il nostro Paese è leader mondiale in questo settore, Macfrut è la vetrina giusta per valorizzarlo”.
Concretamente, dentro i padiglioni della Fiera dal 10 al 12 maggio sarà allestito un campo prova che si estende su una superficie di 35×20 metri, con uno spessore di profondità di 70 centimetri. Dentro quest’ampia area di oltre 700 mq, saranno all’opera con lavorazione in diretta le macchine agricole più evolute del sistema orticolo, nonché le novità tecnologiche di droni che già hanno avuto un primo “assaggio” nell’edizione 2016.

Dunque una fiera nella fiera per testare con mano l’evoluzione delle più moderne tecnologie di campo al cospetto dei buyer internazionali.

 


Pubblica un commento