Enoliexpo, a fermo le innovazioni per i settori vitivinicolo ed olivicolo

News dalle imprese
enoliexpo_2015

Macchinari, attrezzature, prodotti e servizi per tutte le
fasi di lavorazione nel vigneto e nell’oliveto, in cantina e nel frantoio, fino
all’imbottigliamento e al confezionamento finale. E poi ancora incontri,
convegni ed aggiornamenti professionali su tecniche di lavorazione e
trasformazione del prodotto, ma anche su strategie di marketing, con la partecipazione
dei più autorevoli esperti italiani delle filiere del vino e dell’olio.

La 2ª edizione della fiera EnoliExpo Adriatica, in
programma a Fermo, nelle Marche, dal 30 gennaio al 1° febbraio 2015 si presenta
come una imperdibile vetrina dove i primari marchi nazionali ed esteri
presenteranno le novità e le innovazioni tecnologiche dei due settori di
riferimento. Una manifestazione unica nel suo genere in Italia, riservata agli
operatori vinicoli ed olivicoli, ospitata negli ampi e moderni padiglioni del
Fermo Forum, con il pieno sostegno ed il diretto coinvolgimento di tutte le
organizzazioni professionali, ma anche dei Consorzi di tutela e delle
associazioni olivicole di numerose regioni.

EnoliExpo Adriatica ha già attivato l’organizzazione di
pullman da tutte le principali regioni a vocazione vinicola ed olivicola, con
l’obiettivo di favorire la massima partecipazione di un pubblico qualificato e
professionalizzato. Pubblico che vedrà anche una significativa componente
straniera: grazie alla collaborazione con il Forum delle Camere di Commercio
dell’Adriatico e dello Ionio, la manifestazione coinvolgerà operatori
professionali del Mediterraneo interessati a conoscere tecnologie e metodologie
italiane.

EnoliExpo, per altro, accanto alle innovazioni per la
vitivinicoltura e l’olivicoltura, ospiterà un Salone specifico – denominato
Beertech – dedicato alla tecnologie per la produzione di birra artigianale, un
segmento di mercato con interessanti analogie rispetto ai settori di
riferimento della fiera, specialmente nella parte finale del ciclo produttivo.

Info: 0532 909396.


Pubblica un commento