Deutz Fahr rilancia sulle mietitrebbie: pronta la C6000

df-600x400.jpg

Leggi l’articolo originale Deutz Fahr rilancia sulle mietitrebbie: pronta la C6000 su Terra e Vita.

A Zupanija, in Slavonia, al confine fra Croazia e Serbia, nelle terre in cui il gruppo di Treviglio ha lo stabilimento di produzione delle mietitrebbie, è stata presentata la nuova serie C6000, che va arricchire la proposta di macchine in verde, dopo il lancio degli ultimi anni delle gamme C9000 e C7000.

La C6000 scende verso il basso come classe di potenza, con i suoi due modelli (con o senza Turbo separator) da 250 CV di potenza massima. Ed è destinata nelle intenzione del gruppo a queagli agricoltori che ancora vogliono farsi la ‘raccolta in casa’ o ai contoterzisti che necessitano di una mietitrebbia piccola e versatile, in grado di operare in qualsiasi condizione.

Completamente rivista nella cabina (la Commander Cab Evo è all’avanguardia fra le proposte sul mercato), con barre di taglio di dimensione comprese fra i 4,20 e i 6,30 m, la serie C6000 ha fra i punti di forza il DGR, un sistema di recupero del prodotto non pulito che preleva il materiale da un piano sotto i crivelli e lo rimanda al piano preparatore tramite due canali elevatori. Qui si trovano due ribattitori che sostanzialmente sgranano il non pulito e recuperano prodotto.

La serie C6000 monta motori Deutz TCD Tier 4Final da 6,1 litri. Ma, per vederla all’opera sui campi italici bisognerà aspettare almeno fino alla campagna 2016.