Cifo: cresce la linea Top

Cifo-600x400.jpg

FERTILIZZANTI – Al Top N si aggiungono Top N 7-14 e Top NPK 7-5-14

L’articolo Cifo: cresce la linea Top è un contenuto originale di Terra e Vita.

Dal successo di Top N nasce la linea Top di Cifo: una linea di prodotti altamente innovativa che garantisce un’efficienza nutrizionale molto elevata a basso impatto ambientale, utilizzabile anche in agricoltura biologica. Le elevate performance della linea Top, utilizzabile a bassi dosaggi, sono assicurate da un alto contenuto di azoto organico, fosforo e potassio di origine naturale, rilasciati con una cessione modulata e progressiva lungo tutto il ciclo colturale. Tali caratteristiche sono strettamente legate al processo di idrolisi da cui i prodotti della linea Top Cifo derivano. Si tratta di un processo a elevato livello tecnologico, denominato Fch (Fully Controlled Hydrolisis), messo a punto sulla base di anni di ricerca, che, oltre a contribuire a mantenere il carbonio organico in una forma totalmente “biodisponibile”, dà origine all’innovativo complesso proteico Apr (attivatore proteico della rizosfera) la quale agisce contemporaneamente a livello del terreno, delle radici, e degli elementi nutritivi, per massimizzare l’assorbimento di questi ultimi da parte della pianta.

Al di là delle caratteristiche esposte, comuni a tutta la gamma, ognuno dei tre prodotti, ha una sua specificità:

– Top N è un concime microgranulare ricco in azoto organico, che esalta la fertilità biologica del terreno, migliorando l’assorbimento degli elementi nutritivi e proteggendoli da fenomeni di lisciviazione,

– Top NP 7-14 è un concime pellettato particolarmente ricco in fosforo biologico e azoto organico, indicato nei momenti di massima richiesta energetica da parte delle piante.

– Top NPK 7-5-14 è un concime pellettato particolarmente ricco in potassio biologico, con azoto organico e fosforo naturale, prevalentemente indicato per impianti frutticoli, viticoli e olivicoli, oltre a orticole ed estensive con elevati standard qualitativi, in quanto incrementa gli standard qualitativi e commerciali della produzione finale.

 

Per informazioni:

CIFO

www.cifo.it