Cereali. Prezzi nazionali e mondiali a confronto (dal 27 agosto al 2 settembre 2010)

TV36_GranoTenero.jpg

Grano tenero, i prezzi si consolidano

Italia

Il graduale consolidamento sulle principali piazze italiane ed europee inizia a rassicurare le controparti con la domanda che trova più disponibilità sia sul nazionale che sull’importazione dal Centro Europa. Per la domanda la situazione resta delicata sui grani di forza che non trovano la qualità desiderata in Europa (nda. emblematico il differenziale min-max dei grani europei di forza sulla piazza di Milano: 26 €/t) e deve rivolgersi al Nord America. In trepida attesa del raccolto canadese, le borse di Bologna e Milano si consolidano ai livelli di prezzo della scorsa settimana.

 

Duro, domanda attendista

Italia

Orizzonte in consolidamento con qualche rischio di inversione se continua l’arrivo di grani esteri di media qualità (nda. 78 kg/hl, 75% vitrei e 14,5% proteina sulla sost. secca) anche per effetto euro/dollaro. I grani nazionali sono attraenti per l’esportazione verso il Nord Africa; l’offerta ai prezzi odierni comincia a farsi più presente, ma la domanda è attendista stante gli imminenti arrivi di Canadese e Messicano. I prezzi su Milano e Bologna, restano allineati con l’Europa per pari qualità, e confermano le quotazioni della scorsa settimana: incertezza a breve.

 

Mais, brusco calo delle quotazioni

Italia

I ribassi dei cereali a paglia e la positiva (ormai finale) stima delle produzioni locali ed europee hanno imposto un brusco calo delle quotazioni. Il peggioramento climatico in Centro Europa ha incrementato l’offerta di foraggeri e la domanda crede in ulteriori cali di prezzo a breve sotto la spinta della crescente offerta dal Sud America.

 

Cereali foraggeri e oleaginose

Italia

Cereali foraggeri: lieve flessione per il grano per l’effetto domino dalle altre piazze europee; meglio l’orzo in attesa di vedere se i ribassi francesi saranno confermati. Il sorgo, in uno scenario più sereno per i mangimisti, apre a Bologna sui 175 €/t partenza e a Milano a 190 €/t arrivo.

Oleaginose: Bologna (inv.) e Milano (+3 €/t) ratificano una situazione mondiale di forte domanda ma anche di ampia offerta sul pronto e a termine.

 

Il commento completo sui prezzi europei e mondiali su Terra e Vita.
Per abbonarsi: http://www.agricoltura24.com/agricoltura/p_1076.html


Pubblica un commento