Bioenergie

Latte, de Roest (Crpa): «Nel 2026 Ue primo esportatore mondiale»

Latte, de Roest (Crpa): «Nel 2026 Ue primo esportatore mondiale»

E Calzolari (Granarolo): Stiamo lanciando prodotti senza sale. Sono tra gli spunti emersi alla Fiera di Montichiari durante il convegno IZ sul futuro del settore lattiero caseario. L’Unione europea supererà la Nuova Zelanda per i volumi di export. Cina mercato sempre più competitivo, ma il Made in Italy può contare sulle Dop.

L’articolo Latte, de Roest (Crpa): «Nel 2026 Ue primo esportatore mondiale» è un contenuto originale di IZ Informatore Zootecnico.

La certificazione delle piante di agrumi verso il futuro assetto comunitario

La certificazione delle piante di agrumi verso il futuro assetto comunitario

Cambieranno le regole e diminuiranno le garanzie per gli agrumicoltori italiani, in nome di regolamenti comunitari che tendono ad una normalizzazione al ribasso. Quale futuro per il vivaismo agrumicolo professionale italiano e quali ricadute sull’intera filiera?

L’articolo La certificazione delle piante di agrumi verso il futuro assetto comunitario è un contenuto originale di Rivista di Frutticoltura e Ortofloricoltura.