Campania, indennizzi per i danni da Cinipide

pianta_castagno-564x400.jpg

Saranno 12 gli enti che dovranno distribuire la somma stanziata ai castanicoltori

L’articolo Campania, indennizzi per i danni da Cinipide è un contenuto originale di Terra e Vita.

La Regione Campania, con specifico decreto dirigenziale regionale pubblicato sul Burc n° 22 del 13 marzo 2017, ha disposto la liquidazione a favore degli Enti delegati di una somma di 1.270.217,80 € per le provvidenze previste allo scopo di indennizzare le imprese agricole che hanno subito danni causati dal cinipide galligeno del castagno, nel periodo compreso tra il 15 maggio e il 15 novembre 2014.

Gli Enti delegati che riceveranno i contributi da elargire ai castanicoltori sono 12 Comunità Montane: Alburni, Alta Irpinia, Alento Monte Stella, Bussento – Lambro e Mingardo, Calore Salernitano, Gelbison e Cervati, Irno – Solofrana, Monte Santa Croce, Monti Lattari, Monti Picentini, Partenio – Vallo di Lauro e Terminio Cervialto. Gli Enti delegati saranno tenuti a fornire alla regione le situazioni statistiche e contabili sugli interventi realizzati.