Bio Val Venosta, ottima qualità

Karton_Bio_Val Venosta_60x40x10_Gala

Cala la produzione. Piena certezza sulla provenienza

L’articolo Bio Val Venosta, ottima qualità è un contenuto originale di Terra e Vita.

«La raccolta è iniziata regolare anche quest’anno a fine agosto nelle zone più basse della Valle con la varietà Gala – spiega Gerhard Eberhöfer, responsabile delle vendite area Bio Val Venosta – e, a causa di una gelata di fine aprile, le prime stime segnano una diminuzione di prodotto. Di quanto? È ancora presto per quantificare il calo, tuttavia possiamo tranquillizzare i nostri Clienti sul fatto che la qualità è ottima e l’aspetto sta prendendo i colori più accesi su tutte le varietà grazie alle giornate soleggiate di questi giorni pre-raccolta: unico neo, alcuni areali con coltivazioni collinari, sempre a causa della gelata primaverile, registrano qualche vizio estetico dovuto alla presenza di “ruggine” sulla buccia, che per certi versi dona un aspetto più genuino e naturale alla nostra mela bio. Il calibro dei frutti si presenta medio-piccolo, ideale per il mercato del biologico».

«Le vendite – prosegue Eberhöfer – sono ormai ai blocchi di partenza e, visto un calo generalizzato della produzione biologica europea intorno al 6/7% in un mercato bio in crescita, non possiamo che essere ottimisti e contenti per i nostri produttori perché si registreranno prezzi un po’ più alti rispetto la media degli ultimi anni».

Bio Val Venosta si afferma tra i primi posti in Europa come produttore di mele biologiche, sia in termini quantitativi che qualitativi, ed è in grado di garantire ai propri clienti uno standard unico in termini di rintracciabilità, certezza della provenienza e sicurezza. «A sostegno di questi valori, nasceva un anno fa il Progetto BioGraphy – continua Eberhöfer – che ha reso possibile al consumatore, collegandosi al sito biography.vip.coop ed inserendo nella homepage il nome e cognome del contadino presente sulle etichette delle confezioni, di risalire alla zona di provenienza e “vedere” di persona dove e da chi il frutto è stato coltivato. Una case history      di successo che ha reso possibile nuove implementazioni del progetto, arricchito quest’anno di filmati emozionali con i contadini protagonisti che raccontano con passione e orgoglio il loro lavoro quotidiano nei meleti. Obiettivo principe di BioGraphy è fornire al consumatore una fotografia del percorso di coltivazione e produzione di ogni Mela Bio Val Venosta, ma soprattutto evidenziare e raccontare ogni aspetto della produzione biologica.

Per informazione:
VI.P COOP
www.vip.coop