Ex-aequo tra Lombardia e Lazio per la migliore trattoria e tra Veneto e Lazio per il miglior format innovativo


LE MIGLIORI PIZZERIE A NAPOLI (Pizzaria
La Notizia
),

ROMA (La Gatta Mangiona) E
SAN BONIFACIO – VR (I Tigli)

Complessivamente assegnati nove premi

ai migliori ristoratori dell’anno:

In provincia di Lecco il PREMIO ALLA CARRIERA,

a Firenze il PREMIO ALLO CHEF,

in provincia di Bergamo il premio per il MIGLIOR
RISTORANTE e

in provincia di Reggio Calabria il premio al MIGLIOR
RISTORANTE EMERGENTE.

In provincia di Livorno il PREMIO MIGLIOR RISTORANTE “I
PIEDI NELL’ACQUA”

PREMIO al MIGLIOR LOCALE “DIETRO AL BANCO” in provincia
di Napoli.

In libreria dal 10 dicembre l’edizione 2013

Per chi vuole mangiare bene riva al mare, a bordo lago o
lungo le sponde dei fiumi da quest’anno il simbolo “Con i piedi nell’acqua”

Oltre 1.000
locali recensiti
, di cui ben 176
nuove segnalazioni
,
per l’edizione 2013 della “GUIDA AI
RISTORANTI DEL SOLE 24 ORE
curata dal popolare critico gastronomico DAVIDE
PAOLINI
, presentata ieri ufficialmente a Milano e in arrivo in
libreria a partire dal 10 dicembre.

Nel corso della presentazione della
Guida, che si è svolta lunedì 3 dicembre a Milano, sono stati premiati i
migliori ristoratori segnalati nell’edizione 2013.

Nove i premi alle
eccellenze
assegnati:

  • PREMIO ALLA
    CARRIERA
    : Pierino
    Penati
    del ristorante omonimo di Viganò Brianza (Lc);
  • PREMIO ALLO CHEF: Vito Mollica del
    ristorante “Il Palagio” di Firenze;
  • PREMIO MIGLIOR
    RISTORANTE:
    Osteria della Brughiera di Villa d’Almè (Bg)
  • PREMIO MIGLIOR
    RISTORANTE EMERGENTE:
    De Gustibus di Palmi (RC)
  • PREMIO MIGLIOR
    RISTORANTE “I PIEDI NELL’ACQUA”
    : La Pineta di
    Marina di Bibbiona (Li)
  • PREMIO MIGLIOR
    FORMAT INNOVATIVO
    : Settembrini
    di Roma e Locanda 4 Cuochi di Verona
  • PREMIO ALLA
    MIGLIOR TRATTORIA:
    Rovello 18 di Milano e Da Cesare al Casaletto
    di Roma;
  • PREMIO MIGLIOR
    LOCALE “DIETRO AL BANCO”
    :
    Maccheroneria di Gragnano (Na)
  • PREMIO MIGLIOR
    PIZZERIA
    : I Tigli
    di San Bonifacio (Vr), La gatta mangiona di Roma, Pizzaria
    La Notizia
    di Napoli

La presentazione della guida è stata
preceduta dalla tavola rotonda, moderata dallo stesso Paolini,
intitolata “Una gestione innovativa dei vino, più attenta al cliente e
meno alla guide, con scelte al calice e una cantina “contenuta” può alleggerire
il conto finale di un ristorante, in tempo di crisi?
” a cui hanno
partecipato Luca Gardini, Campione mondiale sommelier, Luciano
Ferraro
del Corriere della Sera, Andrea Grignaffini, Direttore
creativo Spirito di vino, Ampelio Bucci e Ornella Venica,
Produttori di vino e Patrizio Cipollini, Direttore Four Season di
Firenze

La Guida

L’edizione 2013 della Guida ai
Ristoranti 2013
di Davide Paolini, già firma del Sole 24 ORE e
di Radio 24, continua a crescere – questa edizione tocca le 720
pagine
– coprendo territori che negli anni precedenti non avevano ricevuto
l’attenzione che meritavano.

Rimane immutata invece la filosofia
che sin dagli esordi la caratterizza: non dare voti ma inserire solo
i locali
che vengono considerati meritevoli di citazione, siano essi
ristoranti, pizzerie, wine bar o persino street food e botteghe che si sono
trasformate in cucine con bottega, raccontandoli come esperienze di gusto
e d’atmosfera, dove è sempre privilegiata la scelta di prodotti di
qualità
e l’attenzione al cliente.

La guida, composta da schede
sintetiche
che contengono le notizie essenziali per agevolare una scelta
consapevole
e allineata al gusto di ciascuno, accompagna infatti la
segnalazione dei locali con un
simbolo “originale” che ne
evidenzia le peculiarità.

Oltre ai classici simboli come ad
esempio quelli dei ristoranti “Intoccabili”, degli intramontabili “Vai
sul sicuro
”, fino alle nuove scoperte segnalate per la prima volta con “Carramba
che sorpresa!
”, per citare solo alcune delle indicazioni più tradizionali,
di anno in anno se ne sono aggiunti altri più di servizio, che puntano a
portare alla ribalta nuovi “fenomeni”: se per la scorsa edizione il simbolo
“new entry” era stato il “Vicino alla stazione”, che indicava i locali
che si trovano a non più di 1,7 km dalla stazione ferroviaria, la novità
per questa edizione 2013
sono i locali “Con i piedi nell’acqua”,
ovvero quelli – in riva al mare, a bordo lago o
lungo le sponde dei fiumi – che si cercano nelle sere d’estate.

Guida ai
Ristoranti de Il Sole 24 ORE – Edizione 2013

A cura di Davide Paolini

Edizioni Gruppo 24 ORE (720 pagine, €
19,50)

In libreria dal 10 dicembre 2012

L’autore

Dopo l’esordio come giornalista, Davide Paolini fa della
sua passione per il mondo della gastronomia un vero e proprio lavoro. Dal 1983
con lo pseudonimo de Il Gastronauta firma la rubrica per il Sole 24 Ore e
collabora con numerose testate e con Radio 24, dove nel 1999 comincia la
trasmissione Il Gastronauta. Negli anni un pubblico crescente ha sposato la
filosofia del Gastronauta, colui che ha scelto di mangiare con la propria
testa, fuggendo i luoghi comuni culinari. Davide Paolini è stato inoltre
docente di Turismo enogastronomico alla Facoltà di Scienze Gastronomiche
dell’Università di Parma e creatore di molti eventi tra cui: Taste, Territori
in Festival
, Viaggio nelle diversità, SemplicementeUva, Università
della Spesa
e collaboratore di Squisito! Ogni anno dal 2003 è
curatore della Guida dei Ristoranti del Sole 24 ORE. Recentemente è stato
chiamato dal Commissario Expo 2015 a far parte delle “Firme”, gruppo di
esperti per la creazione di eventi enogastronomici. Ha
scritto diversi libri tra cui: la Garzantina dei prodotti tipici, Il
Mestiere del Gastronauta
, La geografia emozionale del gastronauta, Dal
Riso al risotto
(tradotto in 5 lingue), Viaggio nei giacimenti golosi,
(tradotto in 3 lingue), Le ricette della memoria e L’arte di far la
spesa
etc .


Pubblica un commento