Biomaster, un progetto europeo per il biometano

RINNOVABILI
AS_11_39_biogas.jpg

Per approfondire gli aspetti legati alla produzione del biometano, alla sua distribuzione e al suo utilizzo nei veicoli è nato il Progetto Biomaster, approvato dal programma Intelligent Energy Europe.
Biomaster, che conta 17 partner, 5 paesi membri, 4 siti di applicazione, in Italia in Trentino, ha avuto inizio nel 2011 e si concluderà nel 2014. Coordinatore del progetto è l’Istituto di studi per l’integrazione dei sistemi (Isis).
L’obiettivo principale del progetto è quello di unire le componenti chiave della filiera biometano in un’iniziativa congiunta, stimolando gli investimenti, rimuovendo le barriere non tecnologiche e agire per lo sviluppo del biometano e dimostrare come il biometano per il trasporto sia un’opzione operativa e praticabile nonostante le barriere normative e fiscali esistenti.

Pubblica un commento