A Istanbul nell’ottobre del 2014il 18° Convegno mondiale sul biologico

MANIFESTAZIONI
logo_IFOAM

Sarà Istanbul, ideale ponte tra Oriente ed Occidente, a ospitare l’anno prossimo il diciottesimo Convegno mondiale sul Biologico (Organic World Congress, Owc) organizzato dall’IFoam (la federazione internazionale delle associazioni che si occupano di agricoltura biologica) e previsto dal 13 al 15 ottobre 2014. Un appuntamento triennale che si pone l’obiettivo di mettere a confronto i principali attori del comparto biologico riguardo le strategie prossime venture e l’ideale road map del bio per il triennio successivo.
E forse non è un caso che proprio il meeting 2014 abbia il significativo claim di “Costruire ponti biologici”. Su questo argomento oltre 2.500 delegati si confronteranno su tre filoni tematici principali con oltre 250 interventi.
Il tema principale riguarda lo sviluppo del settore bio e del suo futuro prossimo, mentre l’ambito scientifico vedrà al centro del dibattito i sistemi più moderni riguardo produzione vegetale, zootecnia, socio-economia, trasformazione, il commercio, ricerca e nutrizione umana.
In particolare verrà approfondito il problema della distanza, ancora molto grande, tra le aree ricche e povere del mondo, tra conoscenza e pratica scientifica, tra nuove e vecchie tecnologie.
Il terzo grande filone tematico dell’Ocw 2014 riguarderà invece il confronto e lo scambio di esperienze pratiche riguardo gli aspetti strategici, pratici e socio-culturali del nuologico, grazie alla costruzione di ponti biologici tra sistemi tradizionali e innovazione, tra le diverse parti interessate e tra differenti strategie di approccio all’organic farming. A completare il programma una serie di workshop ed eventi collaterali, tra cui visite ai mercati biologici e fattorie locali, escursioni a Istanbul, attività gastronomiche, mostre e proiezioni di film.
Conferenze introduttive nazionali e internazionali legate alle diverse prospettive del settore bio saranno organizzate a margine dell’Owc da diverse istituzioni nel corso del fine settimana precedente il congresso stesso, oltre a un forum nazionale che riunirà le Ong impegnati nei settori agricoltura, ecologia, alimentazione, biodiversità e conservazione della natura, cambiamento climatico.
Le call per i filoni tematici e i workshop sono già aperte sul sito per le iscrizioni.
Il termine per la consegna dei moduli di partecipazione è fissato nel 30 settembre 2013.
Per informazioni: www.owc2014.org.


Pubblica un commento